Università degli studi, elezioni del rettore: i risultati

Università degli studi, elezioni del rettore: i risultati

Lo spoglio si è concluso dopo le 23: i voti degli otto candidati tra personale tecnico, prof e studenti


share

Come da previsione, nessuno degli otto candidati alla carica di rettore dell’Università degli studi di Perugia ha ottenuto la maggioranza dei voti necessaria nel primo turno di voto per succedere a Franco Moriconi.

Seggi chiusi alle 18,30, lo spoglio si è concluso dopo le 23. Il più votato, sia tra il personale tecnico-amministrativo, sia tra i docenti, ricercatori e studenti, è stato Maurizio Oliviero: è lui è andato il 18,5% dei consensi del voto ponderato del personale tecnico, mentre nelle altre due urne, quelle appunto riservate a professori e studenti, sono state 259 (il 24% del totale) le schede con il suo nome.

Tra il personale tecnico il più votato è stato Francesco Tei, che però non ha raccolto molto (84 voti, circa l’8%) nelle due urne “pesanti”. Buoni anche i risultati di Franco Cotana (8,5% tra il personale tecnico e 16% (172 voti) tra professori e studenti; Fausto Elisei (7,7% tra il personale tecnico e 17% tra prof e studenti con il 17%); Claudia Mazzeschi (9,5% tra il personale tecnico e 116 voti nelle altre due urne, che gli valgono l’11%); Fabrizio Figorilli (rispettivamente 8,2% e 10% con 105 preferenze tra docenti e studenti).

Più attardati Ambrogio Santambrogio (che ha raccolto il 5,2% ponderato tra il personale tecnico e circa il 7%, con 73 voti), tra professori e studenti) ed Elena Stanghellini (rispettivamente 5,2% e 6%).

Si torna al voto il 16 maggio, sempre con lo stesso quorum, ma con la necessità di piazzarsi nei primi tre posti per giocarsi la carica di magnifico rettore nell’eventuale ballottaggio fissato al 23 maggio. E non è detto che i rapporti di forza mostrati al primo turno, che tutti sapevano ininfluente, siano confermati anche nelle successive votazioni.

I numeri finali

Gli aventi diritto al voto erano in totale 2.277, hanno votato in 1.937.  I voti sono ponderati: le preferenze espresse dal personale di ruolo Tecnico Amministrativo, Bibliotecario, CEL e Dirigenziale sono infatti computate nella misura del 10 per cento in riferimento al numero dei professori ordinari, associati, dei ricercatori a tempo indeterminato e a tempo determinato, secondo quanto previsto dall’articolo 31 del Regolamento generale d’Ateneo.

Seggi n.1 e n. 2 destinati ai Professori di Ruolo I e II fascia, Ricercatori di ruolo e a tempo determinato e rappresentanze studentesche: aventi diritto 1.181, hanno votato 1.083

Seggi n.3 e n. 4 destinati al Personale di Ruolo Tecnico Amministrativo, Bibliotecario, Collaboratori Esperti Linguistici (CEL) e Dirigenziale *:aventi diritto 1.096, hanno votato 854

Schede bianche (ponderate): 6,728 Schede nulle (ponderate): 11,365

Voti (ponderati) ottenuti:

Franco Cotana  180,463

Fausto Elisei 199,735

Fabrizio Figorilli 113,827

Claudia Mazzeschi 125,555

Maurizio Oliviero 277,473

Ambrogio Santambrogio 77,732

Elena Stanghellini 71,187

Francesco Tei 96,649

 

 

 

 

share

Commenti

Stampa