Educazione alimentare, mille bambini per Liscio come l'olio - Tuttoggi

Educazione alimentare, mille bambini per Liscio come l’olio

Redazione

Educazione alimentare, mille bambini per Liscio come l’olio

A organizzare il progetto è l'Istituto Agrario di Todi
Ven, 06/11/2015 - 11:35

Condividi su:


Mille bambini delle scuole primarie, circa seicento delle elementari di Todi ai quali si aggiungono anche di centri limitrofi, Perugia compresa, sono coinvolti in questi giorni in un interessante progetto di educazione alimentare che la fattoria didattica dell’Istituto Agrario di Todi ha messo a punto con una particolare attenzione.
Con l’acquisto di un mini torchio da laboratorio, infatti, la trasformazione delle olive in olio viene fatta direttamente nelle classi che hanno prenotato l’esperienza, con l’azienda agraria del Ciuffelli che si occupa di portare in aula dei piccoli olivi da cui raccogliere tutti insieme le olive, delle quali si fanno osservare i processi che portano all’ottenimento dell’olio ma anche dei prodotti di scarto, come la sansa e le acque di vegetazione.
L’idea di proporre il laboratorio “Liscio come l’olio” è nata per venire incontro alle esigenze delle scuole, che hanno difficoltà ad usufruire di trasporti scolastici a costi accessibili per andare presso il frantoio, avvicinandole alla stagionalità di alcune produzioni tipiche che spesso non vengono prese in considerazione essendo le uscite didattiche concentrate per lo più in primavera.
Prenotazioni da decine di scuole (un migliaio i bambini che saranno coinvolti da qui a fine novembre), con una partecipazione unanime delle classi delle scuole primarie di Todi, che hanno potuto usufruire di agevolazioni grazie al Rotary Club Todi, da alcuni anni partner delle azioni educative promosse dalla fattoria didattica del Ciuffelli, che si conferma un punto di riferimento in quanto a proposte pilota – da Merenda a scuola, a Orto Bimbo, a Riciclo che classe – affermatesi come buone pratiche dalla sicura trasferibilità.
Parlando di olive e di olio, la speciale lezione sul campo, che tocca con un approccio ludico-didattico aspetti agronomici e ambientali ma anche culturali e salutistici, viene conclusa da un’immancabile bruschetta con l’olio dell’azienda dell’Istituto Agrario e con la consegna di materiali da portare in classe, quale ulteriore stimolo per continuare a parlare a scuola e a casa di “come nasce l’olio”.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!