Dramma in mare, morti 3 sub di Perugia durante immersione - Tuttoggi

Dramma in mare, morti 3 sub di Perugia durante immersione

Sara Minciaroni

Dramma in mare, morti 3 sub di Perugia durante immersione

L'incidente accaduto alle isole Formiche di Grosseto/ Un quarto sub in gravi condizioni/ Aggiornamenti
Dom, 10/08/2014 - 16:19

Condividi su:


Dramma in mare, morti 3 sub di Perugia durante immersione

Aggiornamento h 18.36- Sono ormai note le identità dei tre sub di Perugia, morti  nella giornata di oggi nel corso di una immersione  nelle vicinanze delle isole Fomiche di Grosseto. Si tratta di Fabio Giaimo di 57 anni, noto e stimato medico dell’ospedale di Castiglione del Lago, Enrico Cioli di 36 anni e Gianluca Trevani di 37 anni. Il quarto  sub, ricoverato in gravi condizioni ad Orbetello è invece, M.B. di 35 anni.

——-

E’ drammatico il bilancio di una domenica di mare ed immersioni per un gruppo di sub tutti residenti nella provincia di Perugia. Si contano purtroppo 3 morti ed una quarta persona in gravi condizioni. Il gravissimo incidente è accaduto alle isole Formiche di Grosseto. I quattro sub erano partiti la mattina da Talamone con l’appoggio di un diving  locale. L’allarme è scattato immediatamente quando i 4 sono stati visti risalire a galla di botto facendo subito immaginare il peggio. Sul luogo sono  intervenuti gli equipaggi  della Guardia Costiera di Porto San Giorgio, Talamone, Marina di Grosseto, Castiglione della Pescaia e Orbetello, e i sanitari del 118, arrivati in elicottero,  che non hanno potuto far altro che recuperare i corpi di tre del gruppo. I tre sub avevano tra i 36, 37 e 57 anni, mentre il quarto uomo è stato trasportato in gravi condizioni alla camera iperbarica di San Giovanni di Dio di Orbetello. Al momento  l’ipotesi più probabile  sulla causa dell’incidente sembra essere l’embolia, ma occorrerà ancora del tempo per chiare l’esatta dinamica, in un tratto di mare che non presenterebbe particolari difficoltà tecniche, ma alcune criticità per quanto riguarda le correnti  Aggiornamenti nel corso della serata.


Condividi su:


Aggiungi un commento