Don Matteo 11, la prima puntata | Il prete detective torna a Spoleto

Don Matteo 11, la prima puntata | Il prete detective torna a Spoleto

Su Rai Uno è tornato Don Matteo, sui social network spopola l’hashtag #donmatteo11 | L’Umbria protagonista con le pillole

share

Il maresciallo Cecchini (Nino Frassica) è seduto fuori dalla caserma dei carabinieri di Spoleto, in piazza Duomo. Non vuole entrare, deve conoscere il nuovo capitano, arrivato a sostituire Giulio Tommasi (Simone Montedoro), che, promosso maggiore, con Lia (Nadir Caselli) se ne è andato a Roma. Ad incoraggiarlo c’è Don Matteo (Terence Hill) con la sua inseparabile bicicletta. E così il maresciallo va a conoscere il nuovo comandante della Compagnia e fa la prima gaffe: scambia il neo capitano, una donna (Maria Chiara Giannetta nei panni di Anna Olivieri), con il nuovo appuntato (Domenico Pinelli alias Romeo Zappavigna).

Risate, misteri da risolvere, storie d’amore e di amicizia ancora una volta si intrecciano in prima serata su Rai Uno: è tornato Don Matteo e porta con sé, nella sua undicesima edizione, tante novità. Anticipate dalle pillole promozionali dell’Umbria, immagini stupende che raccontano una regione meravigliosa. E con un omaggio speciale alla Valnerina ed in particolare alla magnifica fioritura di Castelluccio di Norcia.

Terence Hill è tornato a vestire da stasera – giovedì 11 gennaio -, in prima serata su Rai Uno, i panni di Don Matteo nell’undicesima stagione di una serie tv tra le più seguite nella storia della fiction italiana e sempre più apprezzata nel mondo, dalla Francia alla Finlandia, dall’America all’Australia. Fiction approdata ormai da tre edizioni a Spoleto, città che ha accolto e coccolato troupe e cast che per otto stagioni avevano avuto la propria “base” sempre in Umbria, ma a Gubbio.

Sui social network, Facebook e Twitter in particolare, i fan sono scatenati da giorni, l’hashtag #donmatteo11 spopola, così come i promo che la Rai sta diffondendo, tra cui la sigla ed i primi minuti del primo episodio di questa nuova stagione orfana di Lia e del capitano Tommasi e con un capitano donna, un nuovo pm, nuovi arrivi in caserma e in canonica. Chi non potrà vedere questa sera la prima puntata con i primi due episodi – “L’errore più bello” e “Scene da un matrimonio” – potrà rivederla grazie a Rai Play: sulla piattaforma è possibile vederla in qualunque momento e integralmente.


 

Leggi anche: Don Matteo 11, a Spoleto proiezione pubblica | Trama e anticipazioni


Trasmessa per la prima volta il 7 gennaio 2000 su Rai 1, la serie, che negli anni ha mantenuto il suo consueto mix di commedia, giallo e sentimento, è un viaggio nella vita e nella società di oggi – tra delitti ed eroismi, generosità e umorismo – osservate sempre con lo sguardo irriducibile di un uomo che crede nella possibilità di cambiare. Per questo, pur rimanendo fedele al format e alla formula di successo, anche quest’anno Don Matteo “cambia”, rinnovandosi nella tradizione.

La novità più importante di Don Matteo 11, in onda in 13 serate da giovedì 11 gennaio, la scopriremo in Caserma. A Spoleto arriva infatti un nuovo Capitano… anzi una “Capitana”. Un’ufficiale donna, giovane, bella e preparata come sono ormai molte nell’Arma dei Carabinieri, al comando di stazioni e Compagnie sparse per tutto il territorio nazionale. Con al comando una donna, attraverso gli occhi stupiti e i modi impacciati del Maresciallo Cecchini, l’altro grande e amato protagonista della fiction, interpretato da Nino Frassica, anche la serie Don Matteo si mette al passo coi tempi e affronta i temi legati alla parità di genere e al confronto fra i sessi.

Nel mondo del lavoro e delle istituzioni, così come nella quotidianità della provincia italiana, Don Matteo, la “Capitana” e il Maresciallo ricreano un triangolo dalle enormi potenzialità in cui al ritmo di una commedia sempre spumeggiante si racconta l’Italia così com’è e come vorremmo che fosse. Ma le novità per Cecchini e Don Matteo non sono finite. A stravolgere la vita del Maresciallo arriverà anche un bambino, legato misteriosamente al suo passato. Un nuovo arrivo che metterà a dura prova la pazienza di Cecchini, che si troverà a fare da nonno e da padre a questo piccolo uragano. Don Matteo si dovrà confrontare anche con Sofia, una ragazzina di 16 anni, che ha un passato di grande sofferenza ed è in piena ribellione adolescenziale. Don Matteo l’aiuterà a ricominciare a vivere…

I nuovi personaggi

Ad affiancare gli storici attori e quelli più recenti saranno numerose new entry.

Anna Olivieri (26 anni), è il nuovo Capitano di Spoleto, nonché una delle pochissime donne ufficiali nell’Arma. Ha sempre dovuto farsi largo in un mondo prettamente maschile. Ha dovuto dimostrare di essere all’altezza, se non superiore, a molti uomini. Per questo ha dovuto anche mettere in secondo piano la sua femminilità, nascosta dietro la rigorosa divisa che indossa.

Marco Nardi (35) è il nuovo PM che collabora con i Carabinieri di Spoleto. È un uomo che ha deciso di stare da solo ed è convinto che le donne siano inaffidabili. Per questo motivo entra subito in conflitto con la nuova “Capitana”. Ma questo maschilismo mal celato deriva dalla ferita che ancora non è riuscito a sanare…

Sofia (16) ha da poco perso i genitori in un tragico incidente. Rimasta sola al mondo viene accolta in Canonica da Don Matteo. Sofia, come tutte le adolescenti ha un carattere difficile, è piena di domande e, come si accorgerà ben presto Natalina, è anche piuttosto viziata. Con l’aiuto di Don Matteo e con l’amicizia “speciale” di Seba la ragazza troverà di nuovo la voglia di vivere. Per la nostra giovane protagonista le sorprese non sono finite… E se scoprisse che proprio a Spoleto vive la sua vera madre?

Cosimo (7), viene accolto in Canonica da Don Matteo, è un bimbo sveglio, allo stesso tempo dolce e anche molto furbo. Avrà un legame speciale oltre che con Don Matteo anche con il maresciallo Cecchini che per lui diventerà un vero e proprio mito. Riuscirà la sua “nuova famiglia” ad aiutarlo a ritrovare suo padre?

Romeo Zappavigna (24). È il nuovo Appuntato della caserma. Timido, leale, sveglio e preciso, impacciato diviene il preferito della “Capitana”, e questo non può che dar fastidio a Cecchini che talvolta si concede qualche bonaria vessazione delle sue. Le cose non potranno che peggiorare quando il Maresciallo scoprirà che Romeo ha una fidanzata…

Seba (16) è un compagno di scuola di Sofia. Seba è bello, spigliato, ma dietro ai modi spesso arroganti nasconde una ferita profonda: Alice, la sua fidanzata, è in coma da sei mesi, un pirata della strada l’ha investita all’uscita di una festa. I genitori di Alice ritengono Seba responsabile per quello che è successo e non lo lasciano avvicinare alla figlia; solo grazie a Sofia il ragazzo riuscirà a rivedere la sua “bella addormentata”… E se Seba dovesse scoprire che la sua amicizia con Sofia si sta trasformando in qualcosa di più?

Chiara Olivieri (27) è la sorella della “Capitana”. Al contrario di Anna ha molta cura della sua femminilità e sa sfruttare il suo fascino sugli uomini. Non ha mai avuto una relazione stabile, ma non perde occasione per spronare la sorella a prendersi più cura di se stessa e ad aiutarla nelle faccende di cuore. E se dovesse innamorarsi proprio dello stesso uomo di sua sorella Anna?

Rita Trevi (40) è la madre naturale di Sofia. Rita era solo una ragazza quando ha rinunciato a sua figlia; lasciandosi alle spalle un segreto molto doloroso. Ora insegna ginnastica al liceo, lo stesso liceo in cui Don Matteo ha iscritto Sofia, con la speranza che le due si avvicinino. La donna ha un carattere duro e determinato, ma forse troverà la forza per superare il suo passato e riabbracciare sua figlia.

 

Don Matteo 11 è una produzione Lux Vide in collaborazione con Rai Fiction. La regia è affidata a Jan Maria Michelini, Raffaele Androsiglio, Alexis Sweet.

share

Commenti

Stampa