DOMANI SI AVVIA IL FORUM DI DISCUSSIONE APERTO SUL FUTURO DELL'UNIVERSITA' DI TERNI - Tuttoggi.info

DOMANI SI AVVIA IL FORUM DI DISCUSSIONE APERTO SUL FUTURO DELL'UNIVERSITA' DI TERNI

Redazione

DOMANI SI AVVIA IL FORUM DI DISCUSSIONE APERTO SUL FUTURO DELL'UNIVERSITA' DI TERNI

Mar, 09/02/2010 - 09:14

Condividi su:


Forum di discussione aperto a studenti e cittadinanza sul tema dell'Università a Terni. Dalla naturale ma non scontata esigenza di dare voce al popolo degli universitari ternani e alla cittadinanza tutta, in collaborazione con i rappresentanti degli studenti delle Facoltà del Polo Universitario Ternano, nasce un Forum aperto per discutere sul tema dell'Università a Terni.

A Terni sono presenti diverse Facoltà (http://www.terni.unipg.it/), Economia, Ingegneria, Medicina, Lettere e Filosofia, Scienze della Formazione, dislocate in diverse realtà territoriali: infatti si parla di “Polo Universitario Ternano-Narnese” (Ateneo Multicampus Umbro). Ogni Facoltà manifesta delle problematiche particolari e comuni a causa della carenza nei servizi, nella logistica e soprattutto a causa della cronica mancanza di fondi per gestire le sedi attuali ed attivare le nuove.

Il Polo Universitario Ternano-Narnese conta più di 3000 iscrizioni annue ai vari corsi. Solo il 30% delle Tasse Universitarie versate dagli studenti del Polo viene reinvestito dall'Università di Perugia per le sedi, contro il 70% del 2001. L'Ateneo di Perugia attualmente non è in grado di distinguere nel bilancio generale una sezione specifica per il Polo Universitario Ternano.

” Questa generalizzazione dei conti -dicono dal Comitato promotore del Forum- nasconde bene una verità molto scomoda all'Ateneo Perugino: Terni presenta un saldo positivo nelle iscrizioni mentre Perugia perde il 7%; Il Polo Universitario Ternano già così configurato brucia in proporzione molte meno risorse di Perugia. Per non dimenticare che, con il costante aumento delle tasse, in cinque anni il sistema universitario nazionale ha perso 40mila matricole: L' Università nel nostro paese sta tornando una opportunità di studio accessibile a pochi.”

Il dibattito che si è svolto negli ultimi mesi sul ridimensionamento della proposta universitaria nel ternano ha portato al tavolo della trattativa le Istituzioni Territoriali, Confindustria, Confapi, il Consorzio Universitario della Provincia di Terni, l'Ateneo di Perugia e il Polo Scientifico Didattico di Terni ma ha escluso quasi totalmente l'unico interlocutore che fruisce quotidianamente dei servizi e della proposta formativa universitaria: Lo studente.

” Questi sono i presupposti- concludono dal Comitato- che hanno spinto alla creazione di un Forum per dare voce agli studenti e ai rappresentanti della società civile. Troppo spesso le decisioni importanti ci piombano dall'alto, da soggetti che non vivono direttamente le questioni sulle quali si trovano a deliberare. Faremo in modo che questa iniziativa sia un occasione importante per vibrare una proposta costruttiva sul tema del rilancio dell'Università nella nostra città da parte degli studenti e dei cittadini.”

Il Forum di discussione si aprirà il giorno 10 febbraio alle ore 15,00 presso la sede della Provincia di Terni – Aula Consiliare – Viale della Stazione, 1 – Terni.


Condividi su:


ACCEDI ALLA COMMUNITY
Leggi le Notizie senza pubblicità
ABBONATI
Scopri le Opportunità riservate alla Community

L'associazione culturale TuttOggi è stata premiata con un importo di 25.000 euro dal Fondo a Supporto del Giornalismo Europeo - COVID-19, durante la crisi pandemica, a sostegno della realizzazione del progetto TO_3COMM

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!


    trueCliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

    "Innovare
    è inventare il domani
    con quello che abbiamo oggi"

    Grazie per il tuo interesse.
    A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!