Derby, pazza rimonta Ternana da 2-0 a 2-3 | Al Perugia non basta super Di Carmine - Tuttoggi

Derby, pazza rimonta Ternana da 2-0 a 2-3 | Al Perugia non basta super Di Carmine

Davide Baccarini

Derby, pazza rimonta Ternana da 2-0 a 2-3 | Al Perugia non basta super Di Carmine

Le Fere conquistano la 91° straregionale ribaltando un clamoroso 2-0, calo vistoso dei biancorossi nella ripresa
Dom, 22/04/2018 - 16:55

Condividi su:


Derby, pazza rimonta Ternana da 2-0 a 2-3 | Al Perugia non basta super Di Carmine

Un derby da incubo per il Perugia di Breda. Ai biancorossi non basta un super Di Carmine, autore di una doppietta. Le Fere riescono infatti a vincere ribaltando un 2-0, conquistando la 91° straregionale con un clamoroso 3-2 al “Curi”. Sicuramente una boccata d’aria per gli uomini di De Canio per la volata salvezza, mentre i biancorossi non sfruttano la ghiotta occasione di portarsi a -3 dal secondo posto e dalla promozione diretta.

Dopo una lunga fase di studio e lentezza di gioco, dovuta anche al caldo, al 18′ ci provano per primi gli ospiti con Statella, il cui sinistro a giro finisce sull’esterno della rete. Al 28′ tocca al Perugia con Terrani che si inventa una giocata illuminante: prima ubriaca Defendi con un doppio dribbling e poi crossa al centro per Di Carmine che sigla di testa l’1-0. La Ternana accusa il colpo e, dopo pochi minuti, al 35′, un tiro-cross sporco di Cerri viene spinto ancora in rete da Di Carmine, al suo 20° gol in campionato. Al 43′, però, il match si riapre: i rossoverdi pressano e Cerri perde palla, Carretta la conquista e la tocca per Tremolada che accorcia le distanze a tu per tu con Leali.

La ripresa si apre subito con un’occasionissima per la Ternana: cross di Paolucci e colpo di testa di Montalto spedito in angolo da un miracolo di Leali. Ma i rossoverdi spingono a pieno organico e un minuto dopo, al 52′, Montalto si avventa in spaccata su un bel cross a giro di Angiulli e pareggia i conti, 2-2. Le Fere non si fermano e, al 54′, sfiorano addirittura il sorpasso con una girata di Carretta che colpisce la traversa. Al 59′ tocca al Perugia con una pennellata di Cerri che trova Di Carmine, la conclusione di testa supera Sala ma la palla finisce sull’esterno della rete. Il caldo rende tutto più difficile a per vedere un’altra azione da gol pericolosa bisogna aspettare il 79′, con il colpo di testa di Gasparetto che finisce di poco alto. All’81’ arriva il clamoroso sorpasso: calcio di punizione di Tremolada e inzuccata vincente di Montalto all’angolino per il 3-2 della Ternana. Il Curi si gela.

La Ternana, implacabile e molto più reattiva dei grifoni nella ripresa, vince in rimonta il derby dell’Umbria in trasferta al “Curi”. Non accadeva dal lontano 1991-92 (Perugia-Ternana 0-1).

Tabellino

Perugia: Leali, Volta, Del Prete, Belmonte (70′ Dellafiore), Mustacchio, Gustafson, Bianco, Buonaiuto, Terrani (56′ Pajac), Cerri (66′ Diamanti), Di Carmine. All. Breda

Ternana: Sala, Favalli, Valjent, Gasparetto, Defendi, Paolucci (87′ Rigione), Signori (46′ s.t. Angiulli), Statella, Tremolada, Carretta, Montalto (89′ Piovaccari). All. De Canio

Reti: 28′ e 35′ Di Carmine (P), 43′ Tremolada (T), 52′ e 81′ Montalto (T)

Arbitro: Federico La Penna


Condividi su:


Aggiungi un commento