Decoro e sicurezza a Pian di Massino, il Pd interroga Romizi - Tuttoggi

Decoro e sicurezza a Pian di Massino, il Pd interroga Romizi

Redazione

Decoro e sicurezza a Pian di Massino, il Pd interroga Romizi

Sull'area periferica frequentata da famiglie di giorno, ma zona franca di notte, vuole fare chiarezza il consigliere dem Mori
Mar, 20/12/2016 - 18:14

Condividi su:


Un luogo che di giorno è uno spazio ideale per famiglie e amanti dell’aria aperta ma che all’imbrunire diventa terra di nessuno. Parliamo di Pian di Massiano, la periferia dove sorge il più grande parco pubblico della città ma allo stesso tempo zona franca dove fare brutti incontri. A interrogare sindaco e giunta sul decoro e sulla sicurezza pubblica, il consigliere del Pd Emanuela Mori

La zona di Pian di Massino è infatti una di quell’aree periferiche in cui l’Amministrazione comunale ha investito e sta investendo molto, per trasformarla in area di pregio per le attività sportive di giorno e per le attività di ristorazione la sera

La zona, infatti – spiega Mori – , diventa territorio di prostituzione a cielo aperto: una problematica certamente non limitata solo alla nostra città, ma di enormi dimensioni e che costituisce un grande fattore di svilimento della figura femminile in genere”.

Oltre ad un problema sociale, infatti, è necessario evidenziare altre criticità che questo fatto porta con sé: “Di frequente – continua Mori – , si creano situazioni di pericolosità sia per le stesse prostitute che per gli automobilisti che transitano nell’area in questione per raggiungere ristoranti e strutture ricettive limitrofe: molto spesso esse hanno atteggiamenti aggressivi, posizionandosi al centro della carreggiata all’approssimarsi delle auto in transito, a volte sferrando anche calci alle stesse vetture.

Un’area dove, secondo il consigliere dem, è necessario intensificare i controlli della polizia municipale ed attivarsi affinché vi sia il supporto congiunto delle altre forze dell’ordine: ciò, al fine di scongiurare la inopportuna presenza delle prostitute nella zona e per evitare il protrarsi di queste quotidiane situazioni di pericolosità.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!