Crolla muro di 10 metri in cantiere edile, operaio rimane incastrato - Tuttoggi

Crolla muro di 10 metri in cantiere edile, operaio rimane incastrato

Davide Baccarini

Crolla muro di 10 metri in cantiere edile, operaio rimane incastrato

Lun, 21/02/2022 - 12:15

Condividi su:


Incidente sul lavoro a Lama (San Giustino), l'uomo è stato liberato dai vigili del fuoco

Incidente sul lavoro, intorno alle ore 10 di oggi (21 febbraio), in un cantiere edile di Lama (San Giustino).

Un operaio 70enne è infatti rimasto incastrato con le gambe sotto detriti e materiali caduti dopo il crollo di un muro di 10 metri, al secondo piano di una casa in costruzione.

Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Città di Castello, che per liberare l’uomo hanno dovuto anche tagliare i ferri dell’armatura del muro.

Il ferito è stato trasportato tramite “barella toboga” al piano terra e consegnato poi al personale sanitario del 118. Il 70enne, a cui è stato diagnosticato un trauma da schiacciamento agli arti inferiori, è stato ricoverato nel reparto di ortopedia dell’ospedale di Città di Castello.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!