CRISI MINERVA : CINTIOLI  “UN ERRORE IMPUGNARE IL FALLIMENTO “

CRISI MINERVA : CINTIOLI “UN ERRORE IMPUGNARE IL FALLIMENTO “

share

 “La decisione della proprietà della Minerva Spa di impugnare il provvedimento di fallimento decretato dal Tribunale di Spoleto desta serissime preoccupazioni. Un atto che rallenta una trattativa i cui risultati non sono ancora del tutto evidenti e, soprattutto, che mette a repentaglio la conservazione dei posti di lavoro”. Così il consigliere Giancarlo Cintioli (PD) in merito alla notizia del “fallimento dell'azienda spoletina riportata dalla stampa regionale”.”La notizia – sottolinea Cintioli – ha dato ulteriore consistenza ad un clima di confusione che, sicuramente, non contribuisce alla serenità dei dipendenti e alla definizione di un nuovo piano industriale. In ogni caso, – osserva – mi auguro che tutto ciò possa giungere, con rapidità, ad una conclusione capace di restituire certezze circa i tempi e le soluzioni possibili. Da parte dell'Istituzione regionale sono giunte manifestazioni di grande attenzione. L'Assessore Giovannetti, – ricorda – lo scorso martedì, ha indicato nel mantenimento in loco del sito produttivo e nella salvaguardia dell'occupazione gli elementi costituenti della cornice, all'interno della quale predisporre un progetto di rilancio aziendale”.Per Cintioli, che condivide l'obiettivo di prospettiva indicato da Giovanetti, “è necessario creare un polo industriale spoletino della meccanica di trasporto. In questo scenario – conclude – va quindi inserita la questione di una realtà, quale la Minerva Spa che appare strategicamente centrale al fine di definirne gli elementi di eccellenza”.

share

Commenti

Stampa