Covid, in Umbria da domenica vaccino possibile senza prenotazione ovunque

Covid, in Umbria da domenica vaccino possibile senza prenotazione ovunque

Redazione

Covid, in Umbria da domenica vaccino possibile senza prenotazione ovunque

Ven, 10/09/2021 - 16:15

Condividi su:


A partire da domenica 12 settembre i punti vaccinali territoriali dell'Umbria garantiranno a tutta la popolazione vaccinabile l’accesso senza prenotazione

A partire da domenica 12 settembre i punti vaccinali territoriali dell’Umbria garantiranno a tutta la popolazione vaccinabile l’accesso senza prenotazione: la decisione ha anche lo scopo di promuovere ulteriormente l’adesione alla campagna di vaccinazione anti Covid-19 ed innalzare così il target di copertura vaccinale regionale.

Vaccino Covid senza prenotazione: i documenti necessari

I cittadini che dal 12 settembre si presenteranno ai punti vaccinali senza prenotazione dovranno esibire un codice valido ai fini della registrazione della vaccinazione, come tessera sanitaria, codice fiscale, STP (straniero temporaneamente presente) e altri.

Le misure per i positivi dopo la prima dose

Contestualmente si comunica che anche in Umbria saranno attivate le disposizioni della circolare ministeriale relativa alla vaccinazione anti-covid-19 per tutti coloro che hanno contratto un’infezione da sars-cov-2 successivamente alla somministrazione della prima dose di un vaccino con schedula vaccinale a due dosi, quindi per quei soggetti con infezione da sars-cov-2 confermata entro il quattordicesimo giorno dalla somministrazione della prima dose di vaccino, oppure oltre il quattordicesimo giorno.

Ai primi, non appena saranno inseriti nel sistema informativo regionale, sarà  inviato un sms in cui si comunica che potranno effettuare la seconda dose, prenotandosi presso il portale regionale o recandosi direttamente presso uno dei punti vaccinali territoriali per accesso diretto alla vaccinazione; mentre coloro che rientrano nella seconda categoria, riceveranno un sms con la comunicazione che la loro schedula vaccinale è da intendersi completata, ma che l’eventuale somministrazione di una seconda dose non è comunque controindicata e che, pertanto, potranno richiederla secondo le stesse modalità.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!