Covid, in Umbria ancora boom di guariti ma altri 7 morti. Vaccini: 44% col booster

Covid, in Umbria ancora boom di guariti ma altri 7 morti. Vaccini: 44% col booster

Sara Fratepietro

Covid, in Umbria ancora boom di guariti ma altri 7 morti. Vaccini: 44% col booster

Mer, 19/01/2022 - 13:11

Condividi su:


Diminuiscono ancora i ricoverati negli ospedali e positivi al Covid in Umbria, i dati del 19 gennaio e la situazione dei vaccini

Ancora boom di guariti dal Covid in Umbria oggi, 19 gennaio 2022. La dashboard regionale segnala infatti 3038 guariti a fronte di 2402 nuovi casi. Gli attualmente positivi scendono ancora: sono 26.008. In meno di una settimana sono scesi di circa 9mila unità.

Come nelle precedenti ondate, però, a fronte di una curva epidemiologica in discesa di assiste ancora ad un significativo numero di decessi. Si registra infatti la morte di altre 7 persone positive al Covid; il totale dall’inizio della pandemia è di 1575.

I dati emergono a fronte di 4.106 tamponi molecolari processati nelle ultime ore e di 12.239 test antigenici, per un totale dunque di oltre 16mila tamponi totali.

Negli ospedali ci sono 3 ricoverati in meno: sono 214, di cui 10 in terapia intensiva (-1).

Aumentano intanto i vaccinati, sia le prime dosi (merito anche delle vaccinazioni dei bambini dai 5 agli 11 anni) che delle terze dosi “booster”. Attualmente gli umbri vaccinati con la prima dose sono 722.988, l’83,88% della popolazione vaccinabile. Hanno ricevuto la seconda dose invece in 711.711, l’82,52% della popolazione vaccinabile. Ben 406.101 umbri, poi, hanno ricevuto la terza dose, il 47,36%.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!