Covid-19, ambiente, violenza e speranza: ecco i corti in concorso al Nickelodeon - Tuttoggi

Covid-19, ambiente, violenza e speranza: ecco i corti in concorso al Nickelodeon

Redazione

Covid-19, ambiente, violenza e speranza: ecco i corti in concorso al Nickelodeon

Mer, 09/12/2020 - 09:30

Condividi su:


Covid-19, ambiente, violenza e speranza: ecco i corti in concorso al Nickelodeon

Il "Miglior Cortometraggio" a tema sociale dovrà conquistare la severa giuria dei giovani, composta in maggioranza da ragazzi e ragazze dai 12 ai 28 anni

Fotografie del nostro tempo, scorci di vita ritratti dall’occhio vigile di una videocamera. Sono i cortometraggi del Concorso Nickelodeon, che grazie alla collaborazione con la cooperativa Il Cerchio, dal 2000 premia nella categoria“Miglior Cortometraggio” il film breve a tema sociale che più riesce a conquistare la severa giuria dei giovani, composta in maggioranza da ragazzi e ragazze dai 12 ai 28 anni.

I temi più toccanti

L’edizione del 2020 ha inevitabilmente raccolto i frutti di un anno distrutto dalla malvagità del Covid 19, che ritroviamo in tutta la sua drammaticità per le strade di Milano nel corto “Buonanotte/Goodnight”. Qui la vita underground di una viaggiatrice solitaria si intreccia con la sofferenza di una città deserta, costretta a rinunciare alla propria proverbiale frenesia.

C’è ampio spazio anche per i temi ambientali in questa edizione: “Solo un film” proietta sullo schermo di un cinema gli effetti sempre più devastanti dell’incuria umana nei confronti del mondo che la circonda. Sono gli effetti di cui tanto sentiamo parlare, ma che troppo spesso dimentichiamo, senza capire quanto ogni nostra singola azione possa essere importante nell’ottica di restituire alla natura tutto quello che ci ha dato e continua a darci.

Altra protagonista dell’edizione 2020 è la donna, “Sola in discesa”, intrappolata in un ascensore di violenze, fisiche e verbali e ancora troppo spesso vittima di un maschilismo diffuso in ogni ambito della nostra società. La donna vittima viene accusata di essere stata “troppo”, “troppo ubriaca”, “troppo provocante”, “troppo sottomessa”, e spesso costretta a dover ascoltare le improbabili giustificazioni del suo aguzzino.

In un momento storico così complesso come quello che stiamo vivendo è “Love is Love” a regalarci di nuovo la speranza: la bambina che, di fronte al padre infastidito dalla coppia omosessuale, risponde “Papà, sono solo innamorate” e riaccende i nostri sorrisi.

I corti in concorso

Sono 97 i cortometraggi che sono stati iscritti al Nickelodeon di quest’anno. Un numero significativo sul quale la prima giuria di selezione ha operato una promozione per soli 12 titoli che sono ora passati nelle mani della giovane giuria di studenti e in quelle dei premi speciali.

Ecco la Selezione Ufficiale per il “Premio Finalisti”:

  • Fuor d’acqua di: Alessandro Marano
  • Che fine ha fatto l’inciviltà? di: Delio Colangelo
  • Buonanotte/Goodnight di: Yohana Ambros
  • Solo un film di: Emanuele Tabarrini, Pietro Gobbi
  • L’uomo fuori di: Stefano Aderenti
  • Siamo tutti sullo stesso barcone di: Diego Monfredini
  • Discorso di Pericle agli Ateniesi di: Alberto Sansone
  • Love is Love di: Alessia Pischedda
  • Una giornata al lago di: Federica Salvatori
  • Sola in discesa di: Claudia Di Lascia, Michele Bizzi
  • Perdutamente di: Emilio Guizzetti
  • 12:30 di: Natalia De Martin Deppo

La premiazione

Il contest ha ancora qualche giorno di proiezioni prima di poter stilare la classifica sulla base delle preferenze dei ragazzi. Quest’anno il vincitore sarà infatti svelato venerdì 18 dicembre.

Articolo di Simone Conticelli, Allievo del Corso propedeutico di giornalismo Walter Tobagi, Istituto Alberghiero “De Carolis”

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!