Covid alla residenza Fontenuovo, esposto di Codici in Procura

Covid alla residenza Fontenuovo, esposto di Codici in Procura

Redazione

Covid alla residenza Fontenuovo, esposto di Codici in Procura

Mer, 27/01/2021 - 10:11

Condividi su:


Covid alla residenza Fontenuovo, esposto di Codici in Procura

Il presidente dell'associazione consumatori, Giacomelli: "Abbiamo raccolto testimonianze drammatiche dai familiari, avvertiti in ritardo della gravità"

Focolai Covid alla residenza per anziani Fontenuovo di Perugia, esposto dell’associazione consumatori Codici in Procura.

I legali del Centro per i diritti del cittadino (Codici) chiedono di far luce sulla vicenda, per verificare eventuali responsabilità nella gestione degli anziani ospiti.

Giacomelli (Codici): comunicazioni in ritardo ai familiari

“Stiamo assistendo diversi casi – afferma Ivano Giacomelli, segretario nazionale di Codici – e purtroppo si sta delineando una situazione grave. Ci riferiamo, ad esempio, alle comunicazioni fornite in ritardo ed in maniera parziale ai familiari. In un primo momento sono state sospese le visite, poi, nell’arco di alcune ore, è stato comunicato che il motivo era dovuto alla positività al Covid19 di un volontario operante nella struttura. Ai parenti degli anziani ospiti è stato detto che non era nulla di grave”.

Una scelta che per Codici non avrebbe consentito di attuare da subito tutte le misure per arginare la diffusione del virus. “Questo comportamento teso a minimizzare quanto stava accadendo nella casa di riposo è andato avanti per giorni – prosegue Giacomelli – fino a quando la situazione non è precipitata. Alcuni familiari hanno scoperto che i propri cari versavano in condizioni disperate, lottavano tra la vita e la morte in ospedale, e purtroppo alcuni di loro non ce l’hanno fatta. Sono testimonianze drammatiche, che sollevano una serie di interrogativi a cui bisogna dare una risposta. I parenti hanno il diritto di sapere se i propri cari sono stati seguiti in maniera corretta, se sono stati rispettati i protocolli per la prevenzione del contagio da Covid19. Ed è per avere queste risposte che ci stiamo battendo”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!