Coronavirus: Salvini a Foligno, il sindaco invita tutti. L'opposizione: "Inopportuno"

Coronavirus: Salvini a Foligno, il sindaco invita tutti. L’opposizione: “Inopportuno”

Redazione

Coronavirus: Salvini a Foligno, il sindaco invita tutti. L’opposizione: “Inopportuno”

L'opposizione parla di atto inopportuno
Dom, 01/03/2020 - 22:46

Condividi su:


Coronavirus: Salvini a Foligno, il sindaco invita tutti. L’opposizione: “Inopportuno”

Lunedì mattina, 2 marzo, arriva Matteo Salvini, in tour per la campagna elettorale per le elezioni suppletive. “Domattina ci prendiamo un caffè con Matteo! Se ci siete ci vediamo alle 9 da winner”, scrive il sindaco su Facebook.

Un invito che lascia basiti i gruppi di opposizione. “Pd, Foligno 20/30 e Patto per Foligno esprimono forte perplessità per l’invito rivolto dal Sindaco
ad andare tutti insieme a prendere un caffè, lunedì 2 marzo, in un noto locale folignate in compagnia del leader politico della Lega, per la campagna elettorale in vista delle elezioni suppletive del Senato. In tempi così difficili, in cui si annullano festival (del giornalismo), eventi sportivi, culturali, religiosi (economy for Francesco), politici, tra cui l’evento del PD con la presenza di Zingaretti a Foligno prevista per il 29 febbraio, appare grave e inopportuno il comportamento del Sindaco che dovrebbe essere il primo a dare l’esempio di comportamenti virtuosi e invece incentiva raduni che potrebbero facilitare contagi ormai presenti anche nella nostra regione
“.

L’opposizione attacca: “la dichiarazione di voler essere il sindaco di tutti non corrisponde alla realtà, ma si privilegia l’atteggiamento di partigianeria politica“.



Condividi su:


Aggiungi un commento