Coronavirus, partono i progetti sociali e culturali di Todi - Tuttoggi

Coronavirus, partono i progetti sociali e culturali di Todi

Redazione

Coronavirus, partono i progetti sociali e culturali di Todi

Si inizierà da lunedì 6 aprile, con la rubrica “Todi vista da…”, con un progetto di Filippo Orsini, direttore dell’Archivio Storico
Sab, 04/04/2020 - 15:15

Condividi su:


Per mantenere un contatto quotidiano con la popolazione, e ricreare una socializzazione che è mancata nelle ultime settimane e presumibilmente mancherà ancora per un po’ per l’emergenza Coronavirus, il Comune di Todi lancia una serie di iniziative, organizzate dall’assessorato alla Cultura in collaborazione con l’assessorato alle Politiche familiari e giovanili.

Per il prossimo mese sono dunque in programma degli appuntamenti quotidiani coordinati dagli assessori Ranchicchio e Marta, dedicati alla cultura e al tempo libero.

Il progetto principale sarà “La cultura a casa”, strutturato in un appuntamento quotidiano, dal lunedì al sabato, alle ore 16,30, in cui un personaggio – professori, sociologi, esperti d’arte – terrà una rubrica di 15 minuti visibile sulla pagina Facebook del Comune di Todi. Con suggerimenti, stimoli e consigli sul come trascorrere la quarantena.

Si inizierà da lunedì 6 aprile, con la rubrica “Todi vista da…”, nella quale Filippo Orsini, direttore dell’Archivio Storico di Todi, tratterà di pubblicazioni di importanti autori che hanno riguardato Todi. Il martedì Stefania Chinzari, esperta di pedagogia, condurrà la rubrica “Educhiamo”, con consigli sulle dinamiche familiari in tempi di forzata prolungata convivenza; il mercoledì Valerio Apice, regista e attore teatrale, proporrà “Fantasia Rodari”, con letture dedicate a Gianni Rodari e ai bambini; il giovedì la storica e guida turistica Francesca Tenti terrà la rubrica “Un giorno al Museo”; il venerdì la dottoressa Donatella Pitasi condurrà la rubrica “Star bene a casa”; il sabato l’artista, designer e artigiana Silvia Celindano intratterrà gli ascoltatori con “RiciclArte”, con consigli e suggerimenti creativi. Questo ciclo sarà riproposto per 4 settimane.

Un altro progetto messo in campo dall’Amministrazione è “Una casa in comune”, che prevede l’invio di brevi video da parte delle famiglie di Todi riguardanti la quotidianità casalinga in tempi di Coronavirus. I video saranno anche in questo caso pubblicati sul profilo Facebook del Comune, alle ore 18,30.

Ci sarà poi un concorso, anche questo collegato al centenario di Gianni Rodari, riservato ad elaborati dedicati al grande scrittore, con tre premi messi in palio dal Comune, fra i quali una visita – quando sarò possibile – al Parco della Fantasia di Omegna, città natale di Rodari.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!