Coronavirus, Merendoni lancia la "spesa condivisa"

Coronavirus, Merendoni lancia la “spesa condivisa”

Redazione

Coronavirus, Merendoni lancia la “spesa condivisa”

“Se hai bisogno prendi”, “Se vuoi lascia": ecco come funziona
Mer, 01/04/2020 - 10:13

Condividi su:


Mi auguro che questa fiamma che abbiamo acceso possa essere alimentata con l’aiuto di tutti“. Tommaso Merendoni, figlio d’arte, insieme alla sorella Camilla, hanno lanciato un’iniziativa solidale particolarmente importante in questi tempi di emergenza sanitaria, che possono mettere in difficoltà le fasce più deboli. “Se hai bisogno prendi“, “se puoi, lascia” sono le scritte riportate sulle mensole fuori dalla storica pasticceria di via corso nuovo a Foligno. Un modo per aiutare i cittadini in difficoltà che potranno così andare a prendere, lontano da occhi indiscreti.

“Molti amici mi hanno chiamato – ha detto Tommaso Merendonidicendo che stavano andando a portare cibo per incrementare l’iniziativa. Una sorta di spesa condivisa, che funzionerà con il buonsenso e l’aiuto di tutti“.

Se hai bisogno prendi”“Se vuoi lascia”In questo periodo molto delicato, c’è chi ha trovato in esso un enorme piacere nella riscoperta di alcuni valori ed alcune sensazioni che si credevano ormai sopite.Io stesso ho iniziato un grande lavoro di autoanalisi.C’è anche però chi ha e sta avendo delle grandi problematiche.E allora in questo momento, dove come non mai dovremmo sentirci tutti uguali, dedichiamo il nostro pensiero a tutti coloro che hanno più difficoltà.Con mia sorella abbiamo iniziato.Ci sentiamo molti fortunati. E vorremmo che cosi, iniziassimo a sentirci e a farci sentire tutti.Un piccolo gesto che ci fa sentire meglio e parte di uno stesso insieme.Ps: ovviamente sperando nel buon senso di tutti“, ha scritto Tommaso sui social.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!