Consiglio regionale, insediate le Commissioni: membri e cariche AGGIORNAMENTI - Tuttoggi

Consiglio regionale, insediate le Commissioni: membri e cariche AGGIORNAMENTI

Redazione

Consiglio regionale, insediate le Commissioni: membri e cariche AGGIORNAMENTI

Nicchi presidente della Prima commissione, Porzi vice
Lun, 09/12/2019 - 13:02

Condividi su:


Consiglio regionale, insediate le Commissioni: membri e cariche AGGIORNAMENTI

Giornata di insediamento delle Commissioni regionali a Palazzo Cesaroni. Si è iniziato con la prima Commissione consiliare ‘Affari istituzionali e comunitari’, che ha eletto alla presidenza Daniele Nicchi (Lega) e alla vicepresidenza Donatella Porzi (Partito democratico). Le proposte di candidatura per le due cariche sono state fatte rispettivamente da Paola Fioroni (Lega) e Thomas De Luca (M5S).

A presiedere la fase di insediamento è stato il presidente dell’Assemblea
legislativa dell’Umbria, Marco Squarta, che dopo un saluto ai commissari, ha poi ceduto la gestione della Commissione al consigliere anziano, Daniele
Nicchi, per l’elezione del presidente e del vicepresidente. Il risultato
della votazione a scrutinio segreto è stato il seguente: Nicchi 5 voti,
Porzi 3 voti.

Nicchi: “Una Commissione operativa”

Appena eletto il presidente Nicchi ha voluto rivolgere un augurio di buon
lavoro ai componenti della Prima, auspicando “una Commissione più
operativa possibile. Ci aspetta
– ha sottolineato – un impegno importante,
che sono sicuro porteremo avanti tutti con la massima responsabilità. I
cittadini dell’Umbria hanno bisogno di una Istituzione che funzioni e di
una amministrazione efficiente. E la Prima commissione ha un ruolo
fondamentale. Già da subito, visto che ci attende un procedimento urgente
sul bilancio, da portare in Aula entro la fine dell’anno
”. Per questo il
presidente Nicchi ha convocato la prossima seduta della Prima Commissione per la mattina di mercoledì 11 dicembre.

La composizione della I Commissione

Oltre al presidente e al vicepresidente, Nicchi e Porzi, gli altri componenti
della Prima commissione sono: Valeria Alessandrini, Paola Fioroni, Francesca Peppucci (Lega), Eleonora Pace (FdI), Simona Meloni (Pd), Thomas De Luca (M5S).

A seguire le riunioni di insediamento della altre due Commissioni: la Seconda ‘Attività economiche e governo del territorio’ e della Terza ‘Sanità e servizi sociali’.

La II Commissione, Mancini presidente

A seguire è stata la volta della Seconda Commissione consiliare: ‘Attività economiche e governo del territorio’ che ha eletto alla presidenza Valerio Mancini (Lega) e alla vice presidenza Vincenzo Bianconi (Gruppo misto).

All’esito del voto, Mancini ha sottolineato come l’intento comune dovrà
essere quello di rendere la Commissione “funzionale ai bisogni
dell’Umbria
”. In merito alle priorità, Mancini ha rimarcato il tema della “ricostruzione post sisma, legata a più ampia scala anche al turismo
e alle attività produttive di tutto il territorio regionale
“.

Altri punti prioritari – ha assicurato – riguarderanno le infrastrutture,
i trasporti e l’agricoltura, oltre al tema del lavoro”. Il presidente Mancini ha anche annunciato la volontà di programmare sedute di commissione itineranti nell’ambito di tutto il territorio regionale. Oltre a Mancini (presidente) e Bianconi (vice presidente) la Seconda Commissione è composta da: Daniele Carissimi, Daniele Nicchi, Stefano Pastorelli, Eugenio Rondini (Lega), Michele Bettarelli, Fabio Paparelli (Pd).

La prima riunione operativa della Seconda Commissione è stata fissata per il prossimo mercoledì 11 dicembre alle ore 13 con all’ordine del giorno il
disegno di legge della Giunta regionale concernente la ‘Autorizzazione
all’esercizio provvisorio del bilancio di previsione per l’anno 2020’, di competenza della Prima Commissione, ma su cui le altre due Commissioni dovranno esprimersi in sede consultiva.

Terza Commissione, Pace presidente

Presidente della Terza Commissione consiliare: ‘Sanità e Servizi sociali’ (immagini) è stata eletta alla presidenza Eleonora Pace (Fratelli d’Italia) e alla vice presidenza Michele Bettarelli (Pd), nominativi proposti, rispettivamente, dai commissari Valeria Alessandrini (Lega) e da
Andrea Fora (Patto civico per l’Umbria). 

Prima dell’insediamento della Commissione, il presidente dell’Assemblea
Legislativa, Marco Squarta ha espresso i saluti istituzionali sottolineando
l’importanza delle materie di cui la Commissione dovrà occuparsi, anche in
considerazione del fatto che il Bilancio della Regione insiste per la gran
parte proprio su sanità e welfare.

All’esito del voto, la presidente Pace ha sottolineato la “responsabilità importante nel trattare materie che incidono molto sulla vita dei cittadini e che vanno affrontate nella massima unità di intenti, nel rispetto delle posizioni sia della maggioranza che da parte dell’opposizione. Non ci sarà spazio per la propaganda politica ma sarà fatto un lavoro serio, nell’interesse dei cittadini”.

Oltre a Pace (presidente) e Bettarelli (vice presidente) la Terza Commissione
è composta da: Paola Fioroni, Valeria Alessandrini, Francesca Peppucci e
Valerio Mancini (Lega), Tommaso Bori (Pd) e Andrea Fora (Patto civico per
l’Umbria).

La prima riunione operativa della Terza Commissione è stata fissata per il
prossimo mercoledì 11 dicembre alle ore 13.30.

Commissione garanzia a Thomas De Luca

Si è svolta invece nel pomeriggio la prima riunione del Comitato per il controllo e la valutazione, per il quale Il presidente  dell’Assemblea legislativa Marco Squarta ha nominato come presidente Thomas De Luca (Movimento 5 stelle) e come vicepresidente Eugenio Rondini (Lega), indicati rispettivamente da minoranza e maggioranza.

Il presidente De Luca ha sottolineato come “il Comitato ha un ruolo di
‘cane da guardia’ dell’Amministrazione regionale, quindi non solo la
Regione, ma anche gli Enti e le società partecipate. Avremo un approccio
oggettivo e pragmatico nell’affrontare i problemi
”. Tra i primi argomenti
argomenti da affrontare De Luca ha indicato la verifica sull’attuazione
della legge sulla ludopatia per il contrasto del gioco d’azzardo e il nuovo
regolamento dei canoni dell’edilizia residenziale pubblica che dovrebbe
entrare in vigore a gennaio. 

Oltre al presidente De Luca e al vicepresidente Rondini, fanno parte del
Comitato Daniele Carissimi, Stefano Pastorelli (Lega), Tommaso Bori (Pd).

Aggiungi un commento