'Il Consiglio comunale deve essere trasmesso on line" - Tuttoggi

‘Il Consiglio comunale deve essere trasmesso on line”

Claudio Bianchini

‘Il Consiglio comunale deve essere trasmesso on line”

Una mozione impegna sindaco e giunta a fare le dirette entro settembre | La proposta è del capogruppo del Movimento per Foligno, Lorenzo Schiarea
Ven, 21/07/2017 - 16:01

Condividi su:


Serve la diretta streaming del Consiglio comunnale: a chiederlo è Lorenzo Schiarea, capogruppo del Movimento per Foligno, lista civica che fa parte della coalizione di governo cittadino. L’esponente di maggioranza fa notare che tra gli obiettivi principali della pubblica amministrazione vi è la partecipazione, la trasparenza ed il miglioramento del rapporto tra istituzioni e cittadinanza – ma non sono, viene anche sottolineato che – lo Statuto del Comune di Foligno considera obiettivo primario dell’azione del Comune la partecipazione dei cittadini all’attività politica e amministrativa ed è compito dell’Amministrazione promuovere la partecipazione alla vita pubblica.

Detto questo, secondo il capogruppo Schiarea, la diretta streaming delle sedute della massima assise cittadina “permetterebbe ai cittadini di poter avere un contatto diretto con l’attività politica ed istituzionale del nostro Comune, potendo assistere allo svolgimento dei lavori”.

Il consigliere del Movimento per Foligno, nella sua mozione, rileva inoltre che “le sedute del consiglio comunale sono già pubbliche, e rappresentano la massima espressione del lavoro istituzionale dell’amministrazione comunale” e guardando oltre i confini comunali, si evidenzia anche che “numerose altre amministrazioni locali umbre hanno adottato la decisione di rendere pubblico il consiglio comunale ed attivato la diretta streaming, come ad esempio Assisi e Perugia”. In queste realtà sono visibili tramite Livestream, Youtube e similari, in maniera assolutamente gratuita.

Ma non finisce qui, in capogruppo di MpF rileva che “la pubblicazione del materiale informatico dei lavori dei consigli comunali sul sito del Comune, se realizzata sfruttando tecnologie open source e le attuali strutture comunali, è a costo zero, quindi non graverebbe sul bilancio comunale.”

Schiarea, pertanto, nel documento vuol impegnare il sindaco e la giunta “ad effettuare le iniziative necessarie per l’impiego delle tecnologie informatiche, al fine di permettere la pubblica diffusione in diretta streaming delle riprese delle sedute consiliari sul sito del Comune, e di attivare il servizio entro il mese di settembre 2017, inserendo all’interno del sito del comune di Foligno, alla sezione ‘Amministrazione trasparente’ la registrazione dei Consigli Comunali in maniera permanente.”

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!