Consegna Lampada della Pace, ecco le modifiche alla viabilità in occasione dell'evento - Tuttoggi

Consegna Lampada della Pace, ecco le modifiche alla viabilità in occasione dell’evento

Redazione

Consegna Lampada della Pace, ecco le modifiche alla viabilità in occasione dell’evento

Tutte le modifiche al traffico, i divieti di circolazione e le zone interessate ad Assisi e Santa Maria degli Angeli, dall'evento internazionale
giovedì, 28/03/2019 - 12:44

Condividi su:


Consegna Lampada della Pace, ecco le modifiche alla viabilità in occasione dell’evento

In occasione dell’evento di domani 29 marzo (consegna della lampada della pace presso il Sacro Convento di Assisi, alla presenza dei Reali di Giordania Abdullah II e Rania, del Cancelliere della Germania Merkel, del Presidente del Consiglio dei Ministri Conte e del Presidente del Parlamento europeo Tajani) il sindaco Stefania Proietti ha emesso un’ordinanza di regolamentazione del traffico nel territorio comunale.

CENTRO STORICO – Dalle 20 di stasera 28 marzo fino al termine della manifestazione di domani, intorno alle 17, è previsto il divieto di sosta per tutti i veicoli, eccetto i mezzi autorizzati per l’evento, a piazzetta Bonghi, via Frate Elia, piaggia San Pietro, borgo San Pietro, piazza San Pietro, piazza inferiore San Francesco, largo Gregorio IX, via San Francesco (tratto da intersezione via Merry del Val al civico 13/a), via Padre Domenico Stella, via Giorgetti, via Merry del Val, ogni altra strada interessata dal transito dei cortei e ogni altra strada che all’occorrenza individuerà il Comando di Polizia Locale.

Poi dalle 8.30 di domani fino al termine della manifestazione divieto di circolazione per tutti i veicoli, eccetto sempre i mezzi autorizzati, in via Frate Elia, piazza inferiore San Francesco, largo Gregorio IX, via Merry del Val, via Borgo San Pietro, piaggia San Pietro, piazzetta Bonghi, via San Francesco e ogni altra strada, individuata dalla polizia locale, interessata dal transito dei cortei.

Dalle 8.30 di domani e fino al termine dell’evento, senso unico di circolazione in via Sant’Apollinare in direzione piazza Vescovato, e doppio senso di circolazione dalle 10 di domani in piazza del Comune.

Dalle 11 alle 12 potrebbero verificarsi dei rallentamenti lungo la circonvallazione che da Porta Perlici arriva a San Vetturino e dalle 8 per tutta la durata della manifestazione la zona più critica è quella che dall’istituto Serafico va verso San rancesco.

ZONA ESTERNA CENTRO STORICO – Dalle ore 20 di stasera fino al termine della manifestazione di domani, divieto di sosta per tutti i veicoli in viale Marconi, slargo antistante il parcheggio Giovanni Paolo II, slargo porta San Giacomo, via Ponte dei Galli, via degli Episcopi, via Giovanna di Savoia Regina dei Bulgari, via Vittorio Emanuele II, viale Umberto I, piazza Matteotti, via Eremo delle Carceri (tratto da via Villamena a via Giovanni XXIII), via Madonna dell’Olivo, via Fratelli Canonichetti, piazza Boccacci (stadio comunale), parcheggio San Giacomo (eccetto giornalisti accreditati per l’evento).

Dalle 8.30 di domani divieto di circolazione per tutti i veicoli, eccetto autorizzati per la manifestazione e fino al termine della stessa, in viale Marconi (sarà consentito il transito dei partecipanti all’evento muniti di specifico invito per accedere al parcheggio Giovanni Paolo

II); divieto di circolazione per tutti i veicoli dalle 10 di domani fino al transito dei cortei e comunque le esigenze della circolazione valutate dal Comando di Polizia Locale, in via Giovanna di Savoia regina dei Bulgari, via di Valecchie (tratto da via Francesca a via Giovanna di Savoia), via Pedrosa, via Rosselli, via Padre Antonio Giorgi, via Muller, via Vittorio Emanuele II, via Madonna dell’Olivo, via Umberto I, piazza Matteotti, via Villamena, via Rosati, via Eremo delle Carceri (tratto da via Villamena a via Giovanni XXIII), via Giovanni XXIII (tratto da via Umberto I a via della Cooperazione), via Renzi, piazza Boccacci (stadio comunale), via Fratelli Canonichetti .

SANTA MARIA DEGLI ANGELI – Dalle 10 del 29 marzo e fino al termine dei cortei divieto di circolazione in via Patrono d’Italia (tratto da via Manzoni a via Giovanna di Savoia Regina dei Bulgari), dallo stesso orario senso unico di circolazione in via San Giovanni direzione via Tescio e via del Guado, stessa direzione.

Con la stessa ordinanza viene interdetta ogni forma di commercio itinerante lungo i percorsi della manifestazione per l’intera giornata di domani.


Condividi su:


Aggiungi un commento