Commando assalta il distributore vicino all’ospedale

Commando assalta il distributore vicino all’ospedale

Utilizzati tre trattori per bloccare l’area e scardinare la cassa, poi hanno appiccato il fuoco per coprirsi la fuga


share

Un commando ha preso d’assalto nella notte il distributore Total Erg situato vicino l’ospedale. Un colpo studiato nei minimi dettagli: i ladri hanno infatti utilizzato tre trattori, rubati poco prima, per chiudere l’accesso all’area della stazione di servizio, mentre con il terzo hanno divelto la cassa del distributore automatico per rubare i soldi.

Nell’operazione hanno anche semidistrutto anche una delle colonnine del distributore, rischiando di provocare un’esplosione. Anche perché, per favorire la loro fuga, i malviventi hanno poi dato fuoco ad alcuni cassonetti dei rifiuti. Con il fumo che era visibile anche dal vicino ospedale.

Quando però sono arrivati sul posto, i vigili del fuoco hanno compreso che non si trattava di un “normale” incendio, ma che il distributore era stato preso d’assalto dai ladri. Sul posto anche la polizia, che ha effettuato tutti i rilievi, con l’ausilio della Scientifica, per trovare tracce utili all’individuazione dei malviventi.

L’area è stata posta sotto sequestro per agevolare il lavoro degli inquirenti. Per ragioni di sicurezza, nella mattinata è stato aspirato il carburante presente nelle cisterne.

share

Commenti

Stampa