CLITUNNO -NESTOR: PROTAGONISTI I IL PAREGGIO ED I CELLULARI. BENE LA JUNIORES. - Tuttoggi

CLITUNNO -NESTOR: PROTAGONISTI I IL PAREGGIO ED I CELLULARI. BENE LA JUNIORES.

Redazione

CLITUNNO -NESTOR: PROTAGONISTI I IL PAREGGIO ED I CELLULARI. BENE LA JUNIORES.

Lun, 14/04/2008 - 11:01

Condividi su:


Al fischio dell'incerto Renzini di Città di Castello è tutto un armeggiare di cellulari per conoscere i finali di Spoleto (Voluntas – Bevagna) e di Spello (Julia – Angelana). Sono attimi di tensione. Cruccolo ha visto la sua squadra disputare un ottimo 2t, giocare con il cuore (e intelligenza) pareggiare meritatamente il doppio vantaggio della Clitunno. Lo stesso tecnico non si rammarica per i punti persi al Conte Rovero. Valuta (e bene) le due nitide occasioni gol gettate al vento da Antonini ed Angelantoni che, nel finale di gara, si fanno ipnotizzare dall'estremo marscianese che riscatta così l'incertezza sul 1° gol subito. Sono 5 minuti di vero pathos. Poi i risultati delle dirette concorrenti donano serenità all'ambiente marscianese. Cruccolo parla, è disponibile ad analizzare l'incontro che ha regalato alla sua squadra il primato in classifica proprio alla vigilia dello scontro diretto di S.Maria degli Angeli di domenica prossima: “partite come queste tolgono 10 anni di vita” – dichiara l'allenatore ospite. “No, No nessun rammarico per la mancata vittoria. Abbiamo giocato un bel 2° tempo e contro una buona Clitunno. Sono contento per i ragazzi. La condizione è buona. Domenica poi speriamo di recuperare Porrozzi.”. Soddisfazione anche in casa Clitunno. Le occasioni del finale di partita compensano un 2° tempo sofferto e così Bordini afferma: “Certo con un pizzico di fortuna potevamo anche vincere la gara. Con Angelana, Nestor e Voluntas a 51 e noi a 48 punti sarebbe stato un bel finale di torneo” e così prosegue “dobbiamo però accontentarci, quest'anno è stato meraviglioso e abbiamo centrato un traguardo importante. I play off. Continuiamo a lavorare così e i traguardi più importanti potranno essere centrati“. E la partita? Bella, emozionante, maschia. Buona Clitunno. Linea mediana in ottima forma che detta buoni tempi di gioco nella prima frazione di gara. Passa in vantaggio la Clitunno al 32' del 1t. Angelantoni pressa Bufaloni messo in difficoltà da un passaggio scriteriato di Nofri. L'attaccante campellino è bravo a togliere la palla dai piedi dell'estremo avversario e a depositarla in rete. La Nestor pareggia al 45'. Renzini (in colpevole ritardo) vede da troppo lontano (50mt – ma gli assistenti che ci stanno a fare?) un presunto fallo di Pascolini al limite. Ciani batte la punizione servendo lateralmente Baffoni che centra l'angolo alla destra di Felici. Nella ripresa dopo nemmeno 120 secondi Antonini si beve tutta la difesa marscianese e batte Bufaloni in uscita. La Nestor ha una reazione d'orgoglio. Per 20 minuti cinge d'assedio l'area campellina che al 25' (dopo numerosi angoli marscianesi respinti) capitola. Sul lato corto sinistro dell'area Ciani batte una punizione per Federici. Orazi non riesce ad anticipare l'attaccante ospite che sigla la rete del meritato pareggio. Cerca la vittoria la Nestor. Felici però non corre pericoli. Nel finale al 42' Angelantoni, solo, non ha di meglio che calciare tra le braccia di Bufaloni. Al 46' è Antonini a mangiarsi la rete della vittoria ed esaltare le doti dell'estremo avversario. Da annotare nonostante l'ovvia emozione, il positivo debutto di Settimio Carletti (classe 88). Per il giovane campellino buone le prospettiva di crescita sportiva: basta crederci e impegnarsi.

Nella giornata il vertice della generale è sempre più ingarbugliato. La Voluntas (in 11 contro 10) si fa imporre il pari dal Bevagna. L'Angela esce sconfitta nel derby con la Julia. In 1 punto al vertice ci sono 3 squadre: incredibile! Guardea (vittoria 1-0 a Montefranco) e Federico Mosconi (2-1 sull'Amerina) sono matematicamente salve. Al Bevagna manca 1 punto mentre per AM98 e Montefranco mancano 2 punti per il paradiso. Chi vede le streghe è l'Ortana sconfitta (0-1) dalla Virtus Castellana del nuovo tecnico – giocatore Restani. Pantalla (pari 0-0 ad Acquasparta) e San Venanzo (3-0 in casa contro la Nuova Virgilio Maroso) fanno punti importanti. Ma i play out sono sempre lì. Brutte sconfitte per Amerina e Maroso. A 180' minuti dalla fine il campionato deve emettere i propri verdetti.

CLITUNNO- NESTOR 2-2 (1-1) – Recuperi 2' – 5' – angoli 1-9 (1-1)

CLITUNNO: Felici 6,5, Campana 6,5, Pascolini 7, Orazi 7, Santini 7, Quondam 7, Baronci 6,5 (20' 2t Carletti 6,5), Brunetti 6,5 (32' 2t Pugliese 6,5), Antonini 6,5, Mosconi 7 (32' 2t Trasciatti 6), Angelantoni 6,5. A disposizione: Pietraccini, Solfaroli, Stramaccioni, Serrone. Allenatore: Berretti 7

NESTOR: Bufaloni D. 6, Mencarini 6,5, Rinaldi 7, Nofri Onofri 6, Bianchi 6 (22' 2t Ferraizi 6), Baffoni 6,5, Corradi 7, Bizzarri 6,5 (5' 2t Covarelli 7), Anelli 6,5, Ciani 7, Federici 7. A disposizione: Mancini, Porrozzi, Corboli, Tinti, Bufaloni GL. Allenatore: Cruccolo 7

ARBITRO: Renzini di C/Castello 5 (Agostinelli 6, Marcomigni 5 di Perugia)

RETI: nel 1t al 32' Angelantoni (C), al 45' Baffoni (N) – Nel 2t al 2' Antonini (C), al 25' Federici (N)

NOTE: Spettatori circa 200 – ammoniti Santini, Quondam, Baronci, Mosconi (C), Rinaldi, Corradi (N)

RISULTATI DELLA 13° GIORNATA DI RITORNO: AM98 – Pantalla 0-0; Clitunno – Nestor 2-2; F.Mosconi – Amerina 2-1; Julia Spello – Angelana 2-1; Montefranco – Guardea 0-1; Ortana – Virtus La Castellana 0-1; San Venanzo – Nuova Virgilio Maroso 3-0; Voluntas Spoleto – Bevagna 0-0.

CLASSIFICA: Nestor 52; Angelana, Voluntas Spoleto 51; Clitunno, Julia Spello 46; Guardea 39; Federico Mosconi 38; Bevagna 37; AM98, Montefranco Amati 36; Ortana 32; Pantalla, San Venanzo 31; Virtus la Castellana, Amerina 29, Nuova Virgilo Maroso 28.

PROSSIMO TURNO 14° DI RITORNO – DOM 20/04/08 ORE 15,30: AM98 – San Venanzo (4-0); Amerina – Clitunno (0-1); Angelana – Nestor (0-1); Bevagna – Federico Mosconi (1-2); Guardea – Ortana (0-2); Nuova Virgilio Maroso – Voluntas Spoleto (1-1); Pantalla – Montefranco (0-2); Virtus la Castellana – Julia Spello (1-2).

JUNIORES PROVINCIALE: Non finiscono di stupire i baby bianco azzurri. Nella difficile trasferta di Montecchio superano 2-0 i locali dell'Atletico e mantengono 5 lunghezze di vantaggio sul Cascia vittorioso a Massa Martana per 4-0. La Clitunno nell'occasione guidata dalla panchina da Fernando Felici, ha affrontato l'impegno con molta concentrazione. Partono bene i campellini che su una bella combinazione Stramaccioni, Loreti Luca colgono la traversa dopo la deviazione provvidenziale del portiere avversario. Passa la Clitunno al 25'. E' Loreti Luca stavolta che pesca Stramaccioni libero. Colpo di testa e rete del vantaggio. I padroni di casa cercano di reagire ma la difesa campellina fa buona guardia. Il Montecchio si rende pericoloso alla mezz'ora su punizione che l'attento Mariani devia sul palo e quindi in angolo. Ripresa a ritmi più blandi con la Clitunno che mostra maggiore tenuta atletica e Serrone che trova il tempo, al 20', di farsi negare la seconda rete dal portiere avversario. Lo stesso n.1 della formazione di casa deve però capitolare al 32' quando Serrone, ricevuta palla da Cavadenti, coglie il palo, riprende la respinta e sigla il 2-0 finale. Formazione: Mariani, Ranucci, Carletti (Belli), Mengoni, Testasecca, Buffatello, Stramaccioni (Giordano), Loreti Andrea, Loreti Luca (Cavadenti), Serrone, Gasparrini (Appolloni). Allenatore Felici.


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!