Città di Castello: i carabinieri denunciano tre automobilisti - Tuttoggi

Città di Castello: i carabinieri denunciano tre automobilisti

Redazione

Città di Castello: i carabinieri denunciano tre automobilisti

Lun, 17/09/2012 - 12:50

Condividi su:


Durante il fine settimana appena trascorso i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Città di Castello hanno, come spesso accade, intensificato i servizi di pattugliamento e di controllo alla circolazione stradale.
Oltre a numerose contravvenzioni per infrazioni varie, ed in particolare per velocità non commisurata alle condizioni del traffico ed uso del telefono cellulare alla guida, i militari hanno denunciato in stato di libertà tre persone.
Si tratta di due cittadini stranieri ed un italiano.
Il primo ad incappare nei controlli è stato un cittadino kossovaro di 25 anni residente a San Giustino. Il giovane era stato già controllato alcune settimane fa e sanzionato per aver guidato con una patente non valida in Italia. In quell’occasione il mezzo era stato sottoposto a fermo ed affidato allo stesso proprietario con l’obbligo di non circolarvi. Sabato pomeriggio i militari hanno notato, in Città di Castello, il 25enne alla guida dello stesso veicolo. Immediatamente fermato, lo sprovveduto automobilista è stato accompagnato in caserma e denunciato per guida senza patente. L’autovettura questa volta è stata sequestrata.
Alle 4 di ieri notte una pattuglia dell’aliquota radiomobile in servizio nella zona periferica di Umbertide ha controllato un’autovettura condotta da un cittadino nordafricano residente a Lisciano Niccone. L’uomo è apparso immediatamente in evidente stato di ebbrezza alcolica e, per tale motivo, è stato accompagnato in caserma. Gli accertamenti compiuti con l'etilometro hanno confermato i sospetti. L’uomo, un 35enne, è stato denunciato per guida sotto l’influenza dell’alcool. La patente è stata ritirata ed il veicolo sequestrato.
L’ultimo episodio si è verificato nel pomeriggio di ieri, quando i Carabinieri hanno controllato un veicolo condotto da un 20enne residente ad Umbertide. Il giovane è stato perquisito e trovato in possesso di circa due grammi di hascisc. Per tale motivo è stato segnalato alla Prefettura di Perugia come assuntore di sostanze stupefacenti. I Carabinieri hanno però voluto approfondire gli accertamenti ed hanno così scoperto che, al momento del controllo, il ragazzo era alla guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. E’ stato dunque penalmente denunciato per tale reato. Anche in questo caso la patente è stata ritirata ed il veicolo sequestrato.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!