Cinque umbri ai Tweet Awards 2013 / 300.000 followers per Luca Preziosi, Matteo Grandi, Augusto De Megni, Iddio e Azael - Tuttoggi

Cinque umbri ai Tweet Awards 2013 / 300.000 followers per Luca Preziosi, Matteo Grandi, Augusto De Megni, Iddio e Azael

Redazione

Cinque umbri ai Tweet Awards 2013 / 300.000 followers per Luca Preziosi, Matteo Grandi, Augusto De Megni, Iddio e Azael

Mer, 13/11/2013 - 18:49

Condividi su:


Cinque umbri ai Tweet Awards 2013 / 300.000 followers per Luca Preziosi, Matteo Grandi, Augusto De Megni, Iddio e Azael

Cinque twitter per 300.000 followers. Luca Preziosi (alias @Luca_Preziosi), Matteo Grandi (@MatteoGrandi), Augusto De Megni (@AugustoDeMegni), Alessandro Paolucci (@lddio) e Massimo Santamicone (@Azael) sono i cinque umbri che per la giuria di Rimini del Blogfest 2013 risultano essere tra i migliori twitteri dell’anno, tanto da assegnare loro i Tweet Awards 2013. Un riconoscimento che per la Provincia di Perugia non poteva passare inosservato, “considerata la capacità che hanno dimostrato nel saper intercettare le esigenze comunicative di migliaia e migliaia di persone”. “Persone in grado di produrre innovazione – sono stati definiti dal presidente Marco Vinicio Guasticchi – in un settore strategico, di cui ancora pochi conoscono il vero funzionamento”. Sulla base di queste motivazioni lo stesso Guasticchi oggi ha consegnato ai cinque twitteri umbri un riconoscimento ufficiale da parte dell’Amministrazione provinciale. “Usiamo stesse tecnologie e abbiamo medesimi obiettivi – ha detto il presidente rivolgendosi loro -: contattare più gente possibile con una chiave di lettura comunicativa nuova, legata ad un mezzo molto incisivo quale è Twitter”. Guasticchi ha quindi sottolineato come l’Ente da lui amministrato sia impegnato nell’innovare la comunicazione istituzionale, con un’apertura a tutte le forme più avanzate. “La politica – ha quindi osservato il presidente – è arrivata molto tardi e male rispetto a questi nuovi media e oggi Twitter e Facebook vengono usati in modo anomalo”. Da qui la proposta lanciata ai cinque twitteri, dal sapore della sfida: creare con il supporto strumentale della Provincia di Perugia un laboratorio che indichi alle istituzioni pubbliche come si può comunicare al meglio con i propri cittadini nell’era di internet e dei social network. Una provocazione accolta favorevolmente dai twitteri secondo i quali, come sostenuto da Matteo Grandi, “la politica ancora oggi ha il difetto di prendersi troppo sul serio e di non saper interpretare le reali esigenze comunicative dei cittadini”. Come ricordato da Preziosi questa “squadra” ha mosso i primo passi a Montefalco in occasione dell’evento @InMontefalco tenutosi a giugno, con il patrocinio della Provincia di Perugia, per promuovere il territorio del Sagrantino. Un evento che con il minimo sforzo economico ha prodotto dieci milioni di contatti e che verrà molto probabilmente replicato il prossimo anno, coinvolgendo altri luoghi umbri.

Leggi anche:

Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento