Cimitero, al via manutenzione straordinaria: "Investimenti per 90mila euro"

Cimitero centrale, iniziati i lavori di manutenzione straordinaria. Meloni: “Investimenti per 90mila euro”

Redazione

Cimitero centrale, iniziati i lavori di manutenzione straordinaria. Meloni: “Investimenti per 90mila euro”

Gio, 24/09/2020 - 16:21

Condividi su:


Cimitero centrale, iniziati i lavori di manutenzione straordinaria. Meloni: “Investimenti per 90mila euro”

Sono iniziati i lavori di manutenzione straordinaria e di riqualificazione di tutto il blocco B del cimitero centrale di via Santa Maria in Campis. Tra le opere previste ci saranno il  ripristino degli intonaci, il rifacimento completo delle pavimentazioni e dei massetti, il rifacimento dei sistemi di smaltimento delle acque meteoriche, le tinteggiature ed anche l’adeguamento dei parapetti laterali. L’intervento ha un costo complessivo di circa 90mila euro, interamente finanziato da fondi di bilancio comunale. Successivamente il programma di manutenzione prevede interventi per l’intero blocco C. 

Per diversi anni le infrastrutture cimiteriali sono state trascurate, abbiamo ereditato una situazione quantomeno imbarazzante alla quale stiamo cercando di porre rimedio“, ha affermato in una nota Riccardo Meloni, il vicesindaco con la delega ai lavori pubblici. “Gli interventi sopracitati, previsti per i prossimi mesi, sono solo una parte delle attività pianificate dall’amministrazione nei cimiteri comunali e sono volti a ridare il giusto decoro al luogo di sepoltura. Confidiamo inoltre di riuscire a risolvere nel giro di qualche settimana l’annosa problematica inerente l’ampliamento del cimitero centrale realizzato in via Rubicone. Occorre ribadire che, ad oggi, tali aree non rientrano tra le competenze del Comune di Foligno, nè per le attività di gestione né per le attività di manutenzione. Anche in questo caso ci è stata lasciata dalla precedente amministrazione in eredità una situazione difficile da gestire con il concessionario ma, nonostante tutto, grazie al lavoro dell’area lavori pubblici e degli uffici comunali sistemeremo anche tale questione che dovrebbe concludersi con la presa in carico delle aree”.

Meloni ha detto che “ci scusiamo, già da ora, con i cittadini per eventuali disagi che potremmo creare nel periodo di svolgimento dei lavori ma garantiamo di ridurre i tempi”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!