Cercatore di funghi si perde a Castelluccio, ritrovato dal Sasu

Cercatore di funghi si perde a Castelluccio, ritrovato dal Sasu

Il 54enne marchigiano era insieme a due amici per raccogliere funghi tra monte Veletta e Val di Canatra, ritrovato dopo un’ora di ricerche dalla squadra Sasu fissa a Castelluccio

share

Nella mattinata di oggi, un gruppo di tre persone che si trovava a Castelluccio di Norcia per raccogliere funghi, si sono recate presso il presidio del Soccorso Alpino e Speleologico Umbria allarmate per avere perso le tracce di un altro componente del loro gruppo, un 54enne di San Severino Marche, nella zona tra il Monte Veletta e Val di Canatra. Subito sono iniziate le ricerche da parte del SASU, in costante contatto con le Centrali dei Carabinieri e del 118.

Nel corso della perlustrazione del bosco e della vallata, dopo circa un’ora di ricerche, intorno alle 11, il cercatore di funghi è stato ritrovato in buone condizioni, anche grazie alla rapidità dell’intervento, data dalla presenza diretta sul posto dei tecnici del SASU.

share

Commenti

Stampa