Censimento Istat, da domani le sanzioni per chi ancora non è in regola - Tuttoggi

Censimento Istat, da domani le sanzioni per chi ancora non è in regola

Redazione

Censimento Istat, da domani le sanzioni per chi ancora non è in regola

Gio, 20/12/2012 - 14:09

Condividi su:


Oggi è scaduto il termine fissato dall’Istat per la riconsegna dei questionario del 9° Censimento industria e servizi, partito il 10 settembre. Il dato complessivo sulle restituzioni si attesta al 77,3%; la rilevazione campionaria delle imprese registra il 79,9% delle compilazioni rispetto al totale, quella sulle istituzioni non profit è ferma al 75,9%.

Nel dettaglio, per quanto riguarda la rilevazione delle imprese, la regione più virtuosa risulta essere l’Umbria (91,4%). A seguire la provincia autonoma di Bolzano (89,7%) e il Molise (89%). Maglia nera invece per la Campania (63,1%) seguita da Lazio (67,4%) e Abruzzo (68,2%).

Nella rilevazione del non profit, il primo posto spetta alla provincia autonoma di Bolzano (90,7%). Sul podio anche la provincia autonoma di Trento (85,7%) e il Molise (85%). Nelle ultime posizioni ancora una volta Campania (55,8%), Lazio (62,7%) e Abruzzo (66,6%).

Partecipare al censimento è un obbligo di legge la cui violazione comporta la sanzione amministrativa prevista dagli art. 7 e 11 del D.lgs. n. 322 del 6 settembre 1989. Pertanto dal 21 dicembre le imprese e le istituzioni non profit che non hanno ancora provveduto alla restituzione del questionario compilato saranno soggette all’accertamento della violazione dell’obbligo di risposta e riceveranno una diffida ad adempiere.

Si invitano coloro che non hanno ancora risposto a provvedere subito, utilizzando il canale di restituzione via Internet – che resterà aperto per favorire imprese e istituzioni non profit – o consegnando il questionario in forma cartacea all’Ufficio Provinciale di Censimento (UPC) competente per territorio (http://censimentoindustriaeservizi.istat.it/istatcens/contatti/).

Si ricorda che in caso di necessità è possibile chiedere all’UPC presso le Camere di commercio l’assistenza del rilevatore.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!