CENA DI CHIUSURA ANNO DELL'ACCADEMIA SCHERMA SPOLETO (foto) - Tuttoggi

CENA DI CHIUSURA ANNO DELL'ACCADEMIA SCHERMA SPOLETO (foto)

Redazione

CENA DI CHIUSURA ANNO DELL'ACCADEMIA SCHERMA SPOLETO (foto)

Mar, 08/06/2010 - 09:48

Condividi su:


Una grande famiglia, riunita per una grande passione: la scherma. Questa è stata l’atmosfera della cena di chiusura dell’Accademia Scherma Spoleto, che si è tenuta, nei giorni scorsi, al ristorante Zengoni, dopo una dimostrazione schermistica, effettuata presso la Sala d’armi, con le relative premiazioni.

Nata nel settembre dello scorso anno, l’Accademia conta già numerosi successi in campo interregionale e nazionale, oltre che aver “reclutato” tanti piccoli, ma anche grandi, “D’Artagnan”: gli atleti vanno infatti dai 5 anni in su, e sono tanti anche gli adulti che hanno scelto di praticare questo sport. La serata è stata una grande festa per tutti, oltre 100 persone fra atleti e staff dell’Accademia insieme alle loro famiglie ed ospiti, tra i quali, grazie all’anno di “intenso lavoro” trascorso insieme, è nata anche amicizia e affiatamento. Oltre al Presidente dell’Accademia, il Maestro Andrea Tortora, emozionato per il calore e l’affetto dimostrato dai suoi piccoli “campioni”, era presente il vicesindaco, con delega di assessore allo sport, Andrea Dante Rossi, il Presidente del Comitato Provinciale del Coni di Perugia, colonnello Domenico Ignozza, il consigliere comunale Gilberto Stella. “Conosco il Maestro Tortora da 20 anni, e sento di ringraziarlo di cuore, – ha detto Ingozza – perché ha portato la scherma non solo a Spoleto ma in tutta l’Umbria e, con grande impegno, contribuisce a farla crescere e a diffondere questo sport tra i giovani, con grande professionalità. L’affetto ed il calore che abbiamo qui, stasera, ce lo dimostrano”. E’ con queste parole che il Presidente Ignozza ha consegnato al Maestro Tortora una targa di ringraziamento e riconoscenza per la sua opera di divulgazione della scherma.

Anche il vicesindaco ha ribadito quanto l’Amministrazione comunale sia vicina e punti moltissimo sull’Accademia come una ricchezza agonistica di questa città: “E’ nostro impegno supportare la scherma a Spoleto e metterla in condizioni di crescere, – ha affermato il Rossi -, perché quanto è stato creato è il risultato di un lavoro serio e appassionato, ciò che dovrebbero costruire tutte le società sportive”. Durante la serata, il Maestro Tortora ha consegnato gli attestati di merito ai giovani atleti che si sono distinti classificandosi ai primi posti nelle varie gare della stagione agonistica 2009 – 2010, e auspicando che questo sia solo un inizio. Un ringraziamento particolare, con la consegna di una targa, è stato rivolto ai due istruttori dell’Accademia, Giacomo Cetrullo e Mauro Garbini, nei confronti dei quali il Maestro ha speso parole di stima e affetto. In chiusura di serata, il Presidente Tortora ha ringraziato, oltre che le istituzioni, gli sponsor, in particolare i main sponsors Banca Popolare di Spoleto e Monini Spa, e la direzione del Convitto Inpdap per aver creduto e sostenuto il progetto dell’Accademia. Ed ancora tutti i convenuti, con un pensiero per le famiglie dei ragazzi, che contribuiscono primariamente a far crescere la realtà della scherma spoletina. L’appuntamento è per settembre, pronti a ricominciare un altro anno di attività, finalizzata anche a raggiungere traguardi ancora più ambiti.

(Fra.Tor.)


Condividi su:


Aggiungi un commento