Caso Moschea "divide" Consiglio regionale, prossimo round in Commissione - Tuttoggi

Caso Moschea “divide” Consiglio regionale, prossimo round in Commissione

Davide Baccarini

Caso Moschea “divide” Consiglio regionale, prossimo round in Commissione

La mozione di Mancini e Fiorini sulla richiesta di moratoria "per la costruzione o apertura di nuovi centri islamici o moschee" è stata respinta dall'assise di Palazzo Donini con 6 voti contrari, 6 a favore e 5 astenuti
Mer, 01/06/2016 - 10:00

Condividi su:


Non smette mai di far discutere il caso attualissimo, e ormai annoso, del centro culturale islamico, approdato ora anche in Consiglio regionale. Dopo la trattazione delle interrogazioni del question time di ieri, infatti, la presidente dell’Assemblea legislativa Donatella Porzi ha informato l’Aula della richiesta di trattazione urgente di una mozione presentata dai consiglieri Valerio Mancini ed Emanuele Fiorini (Lega Nord) avente per oggetto la richiesta di interventi della Giunta regionale presso il Governo per disporre una moratoria per la costruzione o l’apertura, appunto, di nuovi centri islamici e di nuove moschee.

La richiesta è stata respinta con 6 voti contrari (Porzi, Chiacchieroni, Leonelli, Casciari, Rometti), 6 a favore (Fiorini, Mancini, Squarta, Nevi, Ricci e De Vincenzi) e 5 astenuti (Guasticchi, Barberini e Smacchi, Carbonari e
Liberati), evidenziando alcuni punti di rottura venutisi a creare tra le file della maggioranza. Prima della votazione lo stesso vicepresidente dell’Assemblea Marco Vinicio Guasticchi (Pd), che aveva a suo tempo manifestato le sue perplessità sul progetto umbertidese, ha proposto il rinvio dell’atto in Commissione per un opportuno approfondimento.

Anche Andrea Liberati (M5S) ha spiegato il voto di astensione del suo gruppo consiliare ritenendo necessario un approfondimento tecnico in Commissione. Il consigliere Mancini ha infine assicurato che l’atto respinto sarà riproposto nella prossima seduta d’Aula.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!