Caso Goracci: revocato l'obbigo di fissa dimora per l'ex sindaco di Gubbio - Tuttoggi

Caso Goracci: revocato l'obbigo di fissa dimora per l'ex sindaco di Gubbio

Redazione

Caso Goracci: revocato l'obbigo di fissa dimora per l'ex sindaco di Gubbio

Gio, 03/05/2012 - 15:37

Condividi su:


Caso Goracci: revocato l'obbigo di fissa dimora per l'ex sindaco di Gubbio

E' stato revocato l'obbligo di fissa dimora per l'ex sindaco di Gubbio, Orfeo Goracci: ad annunciarlo è lui stesso, tramite un aggiornamento di status su Facebook, il famoso social network. La notizia gli sarebbe giunta questa mattina attraverso una telefonata del suo avvocato: Goracci si era recato a Palazzo Cesaroni, con il permesso del GIP, “per espletare alcune pratiche burocratiche, ritirare atti e posta e parlare con persone e compagni in gamba”. Al ritorno al parcheggio, l'avvocato gli ha comunicato “la bella notizia” riguardo alla revoca dell'obbligo di dimora, che sanciva per lui l'impossibilità di allontanarsi dalla sua casa di Gubbio. “Potrò così andare a salutare e ringraziare direttamente i tanti amici e compagni – si legge su Facebook – che in questo tremendo periodo sono stati uno straordinario punto di forza per le mie condizioni e per la mia famiglia”. Nel ringraziare tutti coloro che gli sono stati vicini, Goracci ha anche ricordato che domani presenterà il comunicato sullo “scottante argomento dell'utilizzazione dei cementifici per bruciare i rifiuti”. Per il politico umbro, il ritorno a Palazzo Cesaroni “è stato un positivo approccio alla normalità”, dopo i guai giudiziari che lo hanno interessato.

Ale.Chi.

Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento