CANTAQUINTANIERE 2013: HA VINTO IL GIOTTI CON LA COPPIA SILVIA METELLI E ALESSANDRO MARSILI - Tuttoggi

CANTAQUINTANIERE 2013: HA VINTO IL GIOTTI CON LA COPPIA SILVIA METELLI E ALESSANDRO MARSILI

Redazione

CANTAQUINTANIERE 2013: HA VINTO IL GIOTTI CON LA COPPIA SILVIA METELLI E ALESSANDRO MARSILI

Sab, 16/02/2013 - 14:54

Condividi su:


Silvia Metelli e Alessandro Marsili del rione Giotti hanno vinto l’edizione 2013 del “Cantaquintaniere” di ieri sera all’Auditorium San Domenico di Foligno. La coppia ha riproposto “Non ci lasceremo mai” vestendo letteralmente i panni di Wess e Dory Ghezzi. Dietro al Giotti il Croce Bianca, con Ilaria Accica e Martina Nardone, che hanno sfoderato una grande interpretazione di “Chine of fool” della mitica Aretha Franklin. Al terzo posto l’emozionante esibizione di Katia e Paola Scarponi e Ilaria Pelafiocche del rione La Mora, che hanno regalato al pubblico “Lei” del grande Charles Aznavour. Riccardo Pallini e Gabriele Serano, duo dello Spada, hanno conquistato il riconoscimento della giuria di qualità presieduta dalla cantante Alessandra Ceciarelli. La coppia del Giotti ha ricevuto dalle mani della presidente Francesca Cascelli anche il riconoscimento messo in palio dall’associazione Innamorati del Centro. Quella di ieri sera è stata una serata da ricordare per l’elevato livello qualitativo dei giovani cantanti in gara, per la grande affluenza di pubblico e per le performances dei cabarettisti folignati Raoul Maiuli e Nicola Pesaresi, che hanno strappato applausi a scena aperta. La serata si è aperta sul filo delle emozioni e della grande ironia della Compagnia dei Sogni che ha raccontato, alla sua maniera, il compleanno della Quintana. Poi la prima chicca della serata con l’esibizione di Alessandra Ceciarelli e Lucio Cacace con “Vivo per lei” e, ancora, “Miserere” con il pubblico in piedi ad applaudire la straordinaria voce di Alessandra. Poi la gara con l’intermezzo comico di Raoul Maiuli, con una raffica di irresistibili barzellette, e con le gag di Nicola Pesaresi, in compagnia dell’immancabile scimmia Isotta. Prima dei risultati, la grande sorpresa della serata. Sul palco, con tanto di parrucche e look anni Sessanta, tutti i magistrati dell’Ente, si sono esibiti in una versione di “Che sarà” trasformata grazie al divertentissimo testo quintanaro. La giuria, guidata dalla Ceciarelli, era composta da Lucia Settequattrini, Francesca Petruccioli, Fabio Pesaresi, Francesca Cascelli, Sauro Alessi, Andrea Giuliani, Augusto Bartolini che si è anche esibito con “Un amore così grande”. Tra gli ospiti anche Luca Scota, fonico di Andrea Bocelli. Il Cantaquintaniere 2013 è stato condotto da Manuela Marinangeli e Mauro Silvestri. Solo applausi per la direzione artistica appassionata del Magistrato Lucio Cacace.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!