CANOTTAGGIO: CONCLUSO IL MEMORIAL D'ALOJA - Tuttoggi

CANOTTAGGIO: CONCLUSO IL MEMORIAL D'ALOJA

Redazione

CANOTTAGGIO: CONCLUSO IL MEMORIAL D'ALOJA

Lun, 14/04/2008 - 13:49

Condividi su:


Sulle acque del lago di Piediluco l' Italia ha conquistato la 22esima edizione del Memorial Paolo d' Aloja di canottaggio, confermando la tradizione positiva che l' ha vista vincere tutte le precedenti edizioni. Nella classifica per nazioni ha preceduto Olanda e Spagna. Gli azzurri hanno fatto letteralmente man bassa, conquistando nelle 20 gare in programma 14 vittorie, 8 delle quali in specialità olimpiche e 4 nella categoria juniores. Tra i successi piuùsignificativi per la squadra del direttore tecnico azzurro Andrea Coppola quelli nel doppio senior con Simone Venier e Luca Agamennoni, nel doppio pesi leggeri con Elia Luini e Marcello Miani, nel quattro di coppia con Simone Raineri, Rossano Galtarossa, Luca Ghezzi e Federico Gattinoni, nel doppio senior donne con Laura Schiavone ed Elisabetta Sancassani, e nel singolo con Gabriella Bascelli. Trionfo anche del quattro senza senior vicecampione iridato con Lorenzo Carboncini, Alessio Sartori, Nicolo' Mornati e Carlo Mornati, che, grazie ad un rush finale avvincente, si è preso una convincente rivincita sull'equipaggio olandese, secondo ai Mondiali 2005 e terzo in quelli 2006 e 2007, che l' aveva battuto nella finale di l'altro ieri. Combattute e di alto livello pure le regate juniores, che hanno proposto molti giovani interessanti, fra i quali Amarante e Paonessa, che si sono imposti nel due senza, e Vicari e Cagna, primi nel doppio. Tra le donne si sono messe particolarmente in luce Giada Colombo, seconda in singolo, e Eleonora Trivella e Martina Ferrarini, prime nel doppio


Condividi su:


Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!