Cannara, tutto pronto per la pedalata bianco-rosa del primo settembre - Tuttoggi

Cannara, tutto pronto per la pedalata bianco-rosa del primo settembre

Redazione

Cannara, tutto pronto per la pedalata bianco-rosa del primo settembre

Ven, 23/08/2013 - 10:12

Condividi su:


Cannara, tutto pronto per la pedalata bianco-rosa del primo settembre

Si sta avvicinando a grandi passi la data di svolgimento della Pedalata Bianco-Rosa dopo il rinvio forzato per il cattivo tempo il 4 maggio scorso. Sarà un momento importante nel quale le luci della ribalta saranno puntate tutte sulla cittadina di Cannara nella giornata di domenica 1°settembre: lo staff organizzativo dell’Asd Giro d’Italia Amatori è ben intenzionato a dare il meglio di sé in sinergia con l’amministrazione comunale del sindaco Giovanna Petrini e dell’assessore Fiorello Turrioni, la Federciclismo Umbria del presidente Carlo Roscini, la Pro Loco di Plinio Paoli, il Consorzio della Cipolla di Simone Filippucci con il patrocinio della Regione Umbria, della Provincia di Perugia e del Coni.

Grande soddisfazione è stata espressa per quanto si sta lavorando attorno alla manifestazione che sta registrando, ad oggi, un discreto numero di presenze da tutta l’Umbria e anche da buona parte della penisola grazie anche al sostegno dei partner Selle SMP, Ristorante Nuovo Parco dei Ciliegi, Rigoni di Asiago, Ursus, Fria, Kayak 1977, Grifo Salumi e maglificio sportivo Anna Neri. All’entusiasmo della municipalità e delle realtà locali di Cannara fa eco quello di Fabio Zappacenere, responsabile del comitato organizzatore: “Sarà un momento di aggregazione per tutti coloro che vorranno partecipare sotto l’unico denominatore della passione per la bicicletta e del pedalare senza fretta. Il passaggio della gara tra i comuni della piana della Valle Umbra e la celeberrima cipolla, una delle tante eccellenze della nostra regione, daranno ancor più valore aggiunto”.

Il percorso di 68 chilometri tra Cannara, Bettona, Torgiano, Ferriera, Ponte Valleceppi, Bosco, Pianello, Castello di San Gregorio, Palazzo d’Assisi, Assisi, Santa Maria degli Angeli e nuovamente ritorno a Cannara, vedrà impegnati un gran numero di cicloturisti: un’opportunità importante per far conoscere al meglio il territorio di Cannara e dintorni da sempre vicino e legato a grandi eventi sportivi: basti pensare che la prima corsa di ciclismo a Cannara fu organizzata nel 1948, per poi proseguire la lunga tradizione ciclistica con lo svolgimento del Memorial Manuel Baroni per la categoria juniores.

Di particolare interesse saranno il pacco gara con l’immancabile cipolla e le degustazioni enogastronomiche previste nel dopo corsa all’interno della Pro Loco. Non mancheranno alcune iniziative a cornice dell’evento, senza dimenticare tutta la serie di premi (tecnici e in natura) sempre più sostanziosi: su tutti il Trofeo Manuel Baroni (messo in palio dai genitori Massimo e Franca Baroni) in ceramica Domiziani che andrà alla società vincitrice della Coppa Italia di Cicloturismo. La società organizzatrice della manifestazione premierà le prime 20 società con almeno tre partecipanti.

Iscrizioni e modalita’ di partecipazione: Alle operazioni di partenza il presidente o il capogruppo di ogni società dovrà presentare agli organizzatori, i quali attesteranno alla giuria la regolarità delle iscrizioni (al costo di 15 euro), quanto di seguito:
a) L’elenco, regolarmente sottoscritto, dei propri tesserati partecipanti, con indicato il numero di tessera F.C.I., in regola per l’anno in corso, o di altro ente della Consulta;
b) I fogli di via per la loro timbratura;
All’arrivo della manifestazione il capogruppo dovrà riconsegnare alla Giuria i figli di viaggio dei propri partecipanti. Il ritrovo è dalle ore 7.00 alle ore 8.15 al Palazzetto dello Sport, Parco XXV Aprile – Cannara. Partenza ore 8.30. Durante la manifestazione ogni partecipante dovrà portare con sé il foglio di via e la tessera federale, completa di foto, od altro documento di riconoscimento; tali documenti potranno essere richiesti per l’accertamento dell’identità personale in qualsiasi momento dalla giuria.


Condividi su:


Aggiungi un commento