Cannara ha una giunta | Le scelte del sindaco Gareggia, Luca Pastorelli vice - Tuttoggi

Cannara ha una giunta | Le scelte del sindaco Gareggia, Luca Pastorelli vice

Flavia Pagliochini

Cannara ha una giunta | Le scelte del sindaco Gareggia, Luca Pastorelli vice

Il primo cittadino nomina Diego Andreoli, Silvana Pantaleoni e Luna Stoppini, ma anche alcuni consiglieri delegati
Dom, 17/06/2018 - 09:27

Condividi su:


Il sindaco Fabrizio Gareggia ha scelto la sua giunta, quattro assessori (con due quote rosa) e alcuni consiglieri delegati (che non hanno incarichi assessorili ma aiutano il sindaco).

Vicesindaco è Luca Pastorelli (urbanistica e lavori pubblici), assessori sono Diego Andreoli (sviluppo economico, commercio, centro storico, personale), Silvana Pantaleoni (cultura, istruzione e turismo) e Luna Stoppini (agricoltura, ambiente, rapporti con le associazioni).

Ai consiglieri Giorgio Agnello, Raffaela Coccini, Mauro Brilli e Giacomo Ursini – anticipa la pagina Cannaresi Liberi, la lista di Gareggia – saranno assegnate deleghe operative dal sindaco per contribuire alla gestione operativa dei diversi settori (rispettivamente sicurezza, decoro urbano, patrimonio e area tecnica). I candidati non eletti Serena Gerarchini, Chiara Rita Masciotti, Mario Coda e Giulio Diotallevi rappresenteranno l’Amministrazione Comunale in enti e associazioni.


Cannara, il sindaco Fabrizio Gareggia: “Con me entrano in Comune anche i cittadini: Irre, scuole e strade, ma anche stadio le nostre priorità”


Da lunedì scorso, subito dopo la proclamazione – spiega Gareggia – ci siamo messi al lavoro per rispondere al meglio alle grandi aspettative dei cittadini cannaresi che, con il loro voto, ci hanno dato fiducia. Abbiamo scelto di collaborare tutti in questo impegno che ci vedrà alla guida dell’amministrazione per i prossimi cinque anni: per tale ragione tutti i membri della lista (eletti e non) saranno coinvolti nelle scelte e nella attuazione del programma”.

La nuova amministrazione di Cannara incontrerà i cittadini il 24 giugno dalle 9 di sera a mezzanotte in piazza Baldaccini “per festeggiare insieme questo importante risultato per il cambiamento del paese”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!