Calcio a 5, una Maran disattenta perde contro il Cagliari per 2-1 - Tuttoggi

Calcio a 5, una Maran disattenta perde contro il Cagliari per 2-1

Redazione

Calcio a 5, una Maran disattenta perde contro il Cagliari per 2-1

Pochi goal in un match in cui il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto
lunedì, 05/10/2015 - 09:36

Condividi su:


Calcio a 5, una Maran disattenta perde contro il Cagliari per 2-1

Inizia con una sconfitta l’avventura della Maran Nursia nel campionato di serie A2: bluarancio che pagano a prezzo carissimo le disattenzioni in fase difensiva, in un match in cui il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto.
Discreto avvio per Paolucci e compagni che si mettono, ben presto, alle spalle l’emozione dell’esordio; il primo pericolo lo creano proprio i bluarancio con Ronchi al 4’, ma Zanatta respinge. Il match vive sul possesso palla dei ragazzi di Da Silva e sulle ripartenze dei sardi. De Araujo trova la traversa a dire di no; poi il Cagliari concede una punizione a due al limite dell’area, ma Zanatta è miracoloso su Mindoli. Al 11’ è Stringari che si presenta al tiro, ma il portierone sardo dice di no. È il preludio al vantaggio locale: i bluarancio perdono palla a metà campo e concedono un facile contropiede, che Rugama chiude alle spalle dell’incolpevole Barigelli. I bluarancio riordinano le idee e trovano il pareggio con Paolucci che sfrutta al meglio una splendida azione di Duarte. Il finale del tempo è tutto, però, di marca cagliaritana, con la Maran Nursia salvata da un palo e da un ottimo intervento di Barigelli.
Nella ripresa avvio molto equilibrato, con le due compagini che sembrano avere paura. Quando la partita si apre un po’, i due portieri restano praticamente inoperosi a causa dell’imprecisione nelle conclusioni. Serve un episodio per sbloccarla ed è sfavorevole ai bluarancio con Duarte che infila nella propria porta un calcio d’angolo del Cagliari a poco più di cinque minuti dalla fine. Da Silva inserisce proprio Duarte come portiere di movimento e il folletto bluarancio reclama anche un rigore apparso sacrosanto, incassando, però, solo l’ammonizione per simulazione. In un finale convulso la palla non riesce ad entrare e la Maran Nursia torna sull’isola con zero punti, ma con la consapevolezza di potersi giocare ogni match anche in serie A2.

Tabellino-

Cagliari Futsal: Zanatta, Asquer, Rugama, Mura, Serginho, Aquilina, Dessì, Lanziotti, Orrù, Piaz, Melis, Murru. All. Cocco
Maran Nursia: Barigelli, Brugin, De Araujo, Mindoli, Trapasso, Paolucci, Ronchi, Duarte, Stringari, Proietti. All. Da Silva
Arbitri: Papotto di Roma 1 e Colombi di Tivoli (Zuddas di Cagliari)
Primo tempo (1-1): 13’Rugama 17’Paolucci
Secondo tempo (2-1): 14’Duarte (aut.)


Condividi su:


Aggiungi un commento