Cade dal primo piano per fare gavettone, è grave - Tuttoggi

Cade dal primo piano per fare gavettone, è grave

Davide Baccarini

Cade dal primo piano per fare gavettone, è grave

Mar, 17/08/2021 - 08:46

Condividi su:


E' accaduto in un'abitazione privata nella zona sud del Comune di Città di Castello, il ragazzo è stato trasportato in elisoccorso all'ospedale di Perugia

Un “classico” gavettone di Ferragosto che si trasforma in un tragico incidente. E’ accaduto domenica 15 agosto nei pressi di Muccignano (zona sud del Comune di Città di Castello), dove un uomo sarebbe caduto accidentalmente dal primo piano di una casa proprio nel tentativo di fare uno scherzo ai parenti seduti nel piazzale sottostante.

Purtroppo qualcosa è andato storto e il tifernate – probabilmente sbilanciato dal peso della bacinella piena d’acqua che stava sorreggendo – è precipitato da un’altezza di circa 3 metri.

Sul posto, oltre alla Polizia di Città di Castello che ha raccolto elementi per ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente, sono arrivati i sanitari del 118, che preso atto delle gravi condizioni dell’uomo – rimasto immobile e privo di sensi – hanno deciso per il trasporto immediato in elisoccorso all’ospedale Santa Maria della Misericordia di Perugia.

Il tifernate si trova ora nel reparto di Terapia intensiva, in prognosi riservata. Le sue condizioni sarebbero ancora gravi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!