BUSter, a Terni 3 autobus in più per ridurre l'inquinamento - Tuttoggi

BUSter, a Terni 3 autobus in più per ridurre l’inquinamento

Marco Menta

BUSter, a Terni 3 autobus in più per ridurre l’inquinamento

Dom, 19/12/2021 - 08:55

Condividi su:


BUSter: tre autobus per potenziare il servizio di trasporto pubblico e tentare di ridurre l'inquinamento; "sarà un servizio comodo ed efficiente".

BUSter sarà attivo a Terni dal 20 dicembre 2021 al 31 marzo 2022.

Il servizio di Busitalia, di fatto, si configura come un potenziamento dei normali servizi di trasporto pubblico, atto a ridurre l’inquinamento dell’aria e a coprire le tratte normalmente non servite dai mezzi di linea.

BUSter, 3 autobus disponibili dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 19.30

BUSter, dunque, prevede l’utilizzo di tre autobus, disponibili su richiesta dal lunedì al sabato, dalle 8.30 alle 19.30. Potranno raggiungere qualsiasi destinazione nel territorio comunale, compresi i nodi e le fermate principali del servizio di TPL urbano ed extraurbano.

Contattare il numero 0744 492773 per sfruttare BUSter

Chiunque volesse sfruttare BUSter, quindi, dovrà contattare, lo stesso giorno in cui intende utilizzarlo, il numero 0744 492773, attivo dalle 7.00 alle 19.30. L’operatore, allora, dopo aver appreso il luogo di partenza e quello di destinazione, indicherà la migliore soluzione di viaggio, nel caso in cui siano presenti linee ordinarie di trasporto pubblico locale, altrimenti invierà il BUSter all’indirizzo richiesto.

Salvati: “Un ulteriore incentivo all’utilizzo dei mezzi pubblici”


Il costo di BUSter è di 1,30 euro per il biglietto ordinario, 0,50 euro, fino al 16 gennaio, se il biglietto venisse acquistato con l’app SALGO.
Per i titolari di abbonamenti in corso di validità, invece, nessun costo aggiuntivo. “Si tratta – ha dichiarato l’assessore all’Ambiente del Comune di Terni, Benedetta Salvati – di un ulteriore incentivo all’utilizzo dei mezzi pubblici”. “BUSter sarà un servizio comodo ed efficiente, che permetterà di muoversi facilmente in città, riducendo l’inquinamento prodotto dalle nostre auto“.


La convenzione con ATC & Partners Mobilità s.c.a.r.l. prevede una spesa di circa 160.000 euro. I fondi rientrano tra quelli erogati in seguito alla sottoscrizione della convenzione tra il Ministero dell’Ambiente e la Regione Umbria, e dell’accordo di programma per l’adozione coordinata e congiunta di misure per il risanamento della qualità dell’aria nella conca ternana.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!