Brunello Cucinelli, nel 2018 ricavi a 553 milioni (+10,7%) - Tuttoggi

Brunello Cucinelli, nel 2018 ricavi a 553 milioni (+10,7%)

Redazione

Brunello Cucinelli, nel 2018 ricavi a 553 milioni (+10,7%)

La maison umbra ancora protagonista in Borsa | Il ceo: nel 2019 crescita in linea
Lun, 07/01/2019 - 22:37

Condividi su:


La casa di moda umbra Brunello Cucinelli ancora in evidenza alla Borsa di Milano nel giorno in cui sono stati diffusi i risultati preliminari 2018 relativi ai ricavi. Al termine delle contrattazioni, l’azienda di Solomeo ha chiuso a +3,78% a 31,6 euro per azione, valore massimo da un mese.

Confermate dai dati comunicati alla chiusura delle contrattazioni le attese degli analisti, da Mediobanca Securities e Equita Sim. I broker si aspettavano che il gruppo umbro della moda avrebbe reiterato la previsione di un incremento delle vendite in doppia cifra anche per il 2019.

I risultati e le aspettative per il 2019

Nel 2018 Brunello Cucinelli ha visto salire i ricavi netti consolidati dell’8,1% a cambi correnti a 553 milioni di euro (+10,7% a cambi costanti). Stando ai dati preliminari della gestione del 2018, esaminati dal Cda della maison, è stato registrato un aumento delle vendite dell’8,8% sui mercati internazionali e del 4,2% a 88,3 milioni su quello italiano (incidenza del 16% sul totale). In particolare, è stato registrato un +8,5% in Europa (a 163,7 milioni, peso del 29,6%), +3,9% in Nord America (a 187,2 milioni, incidenza del 33,9%), +28,5% nell’area Greater China (a 54,8 milioni, peso del 9,9%) e +10,7% nel resto del mondo (59 milioni, incidenza del 10,7%).

L’indebitamento finanziario è stato pari a 15 milioni di euro, in leggero miglioramento sul 2017, e sono stati investiti 45 milioni, con l’obiettivo di tenere altissima l’immagine del brand, nel canale fisico e in quello digitale.

Per Brunello Cucinelli il 2018 è stato “un altro anno chiuso in modo splendido, sia in termini di numeri sia sotto il profile dell’immagine generale del brand a livello mondiale” e ha sottolineato che il gruppo continua “a sostenere, ad avere fiducia e a investire” in Italia, “percependo il grande valor che questa rappresenta a livello mondiale per la sua creatività, qualità, manualità“.

Nel 2018 le quotazioni di Brunello Cucinelli sono aumentate dell’11% in Borsa a fronte del -16,5% del Ftse All Share.

Cucinelli, anche alla luce degli ordini per la Primavera-Estate 2019, ha detto che il gruppo “immagina un altro anno a venire con una crescita garbata in linea con il 2018“.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!