Bimbo di 5 anni rischia di annegare in piscina a Marsciano | Aggiornamenti - Tuttoggi

Bimbo di 5 anni rischia di annegare in piscina a Marsciano | Aggiornamenti

Redazione

Bimbo di 5 anni rischia di annegare in piscina a Marsciano | Aggiornamenti

Il piccolo ha accusato un malore e perso conoscenza in acqua | E' ricoverato in rianimazione
Dom, 05/07/2015 - 17:09

Condividi su:


Aggiornamento h 17.45 – Sono in ulteriore miglioramento le condizioni del bambino che nella tarda mattinata di domenica 5 Luglio è rimasto vittima di un malore mentre stava facendo un bagno in una piscina del comune di Marsciano.Il piccolo, per cause da accertare, ha avvertito un malore dopo aver ingerito molta acqua e quindi ha perso conoscenza. La chiamata di soccorso alla centrale del 118 è arrivata poco prima delle 13 e provvidenziale si sono rivelate le manovre respiratorie dell’equipaggio dell’autoambulanza partita dall’ospedale di Pantalla, che lo ha trasferito con la massima urgenza al S.Maria della Misericordia. Qui è stato subito ricoverato nella struttura di Rianimazione ed affidato alle cure dei medici di turno Maura Bianchi e Paolo Iorio. Il bambino è sedato ma cosciente; viene confermato che inizialmente le sue condizioni erano state valutate gravi per il grave shock subito. Viene infine precisato che il piccolo è nato a Marsciano e vive con i genitori a pochi chilometri dal luogo dove è avvenuto il malore. L’allarme è stato dato da una coppia di turisti veneti che si trovano in villeggiatura in Umbria.

——————————

Un bambino di 5 anni, in vacanza con i genitori in un agriturismo di una frazione del comune di Marsciano, ha rischiato di annegare nel pomeriggio di oggi mentre stava facendo un bagno in piscina. E’ stato dato prontamente l’allarme e la centrale del 118 regionale ha disposto l’intervento di una autoambulanza partita dalla postazione di Pantalla. In codice rosso il bambino è stato trasferito al S.Maria della Misericordia, dove è ricoverato in rianimazione.

Le prime notizie fornite direttamente dal responsabile del 118 Dr. Mario Capruzzi riferiscono di un leggero miglioramento rispetto all’arrivo del piccolo paziente in ospedale. Come si legge in una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda Ospedaliera di Perugia, il fatto è avvenuto in una piscina di Mercatello, frazione a pochi chilometri da Marsciano. La famiglia del bambino è originaria del Veneto e si trovava in vacanza in Umbria da pochi giorni.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!