Biliardo, a Spoleto la 2^ tappa del Campionato Italiano di Boccette e Stecca - Tuttoggi

Biliardo, a Spoleto la 2^ tappa del Campionato Italiano di Boccette e Stecca

Redazione

Biliardo, a Spoleto la 2^ tappa del Campionato Italiano di Boccette e Stecca

Iscritti alla competizione 824 giocatori | Le finali della Stecca, il 28-29 gennaio, previste presso il Museo Archeologico e riprese in diretta da RaiSport
Sab, 20/01/2018 - 09:46

Condividi su:


Scatta oggi a Spoleto, e fino al 29 gennaio, il Campionato Italiano di biliardo, specialità Stecca, 2ª prova Circuito Fibis Pro e Fibis Open: e il Campionato Italiano Master Boccette 1ª tappa e Selezione Master 3ª tappa. Si gioca all’Hotel Albornoz sotto l’egida della Fibis italiana.

Specialità Stecca – Iscritti alla competizione 824 giocatori. I professionisti sono 16 e giocheranno un torneo tra di loro con girone all’italiana. Ci sono poi 48 giocatori definiti dalla categoria “Nazionali” i quali entreranno in gara venerdì 26 gennaio contro i 16 giocatori che verranno fuori dal torneo più numeroso dove sono impegnati 220 Master e altri 540 atleti di categoria individuale inferiore. I due umbri più rappresentativi sono Alessandro Cibocchi di Terni e Andrea Aisa di Foligno. Entrambi inseriti nella categoria Master. Tra le star presenti a questa grande manifestazione Matteo Gualemi di Firenze Campione Europeo in carica ed ex Campione del Mondo 2015. Inoltre Andrea Quarta di Torino e Michelangelo Aniello di Bari superdecorati a livello mondiale ed europeo.

Specialità Bocette – Al via circa 450 giocatori provenienti da tutta Italia. I 16 Master faranno gara a se con girone all’italiana. Tutti gli altri sono impegnati nella competizione di Selezione per acquisire punteggi che permetteranno, ai vincitori, di dare la scalata per entrare tra i primi 16 d’Italia. Tra i Master l’unico umbro presente è Alessandro Naderi tesserato per la società Piroga Più di Santa Maria degli Angeli. Al via anche l’attuale Campione d’Italia Daniele Ricci di Rimini

Museo Archeologico – Le finali della Stecca, in programma il 28-29 gennaio, sono previste presso il Museo Archeologico Nazionale di Spoleto. Finali che verranno riprese in diretta da Rai Sport. Per l’occasione è stato allestito un biliardo proprio all’interno del Museo per far vedere ai presenti la bellezza e l’importanza che riveste Museo spoletino dove si trovano reperti che risalgono a circa un migliaio di anni prima di Cristo. La cosa è stata fortemente voluta dal compianto Sindaco della Città del Festival Fabrizio Cardarelli e dal Presidente della Fibis nazionale e Direttore della Commissione Finanza e Fiscale del CONI nazionale Andrea Mancino. Il tutto a vantaggio della promozione del territorio.

L’ultima gara di biliardo di grande importanza disputata a Spoleto è stato il Campionato del Mondo nel 1985.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!