Barriere architettoniche e spazi inadeguati: studenti occupano liceo artistico

Barriere architettoniche e spazi inadeguati: studenti occupano liceo artistico

Sara Fratepietro

Barriere architettoniche e spazi inadeguati: studenti occupano liceo artistico

Lun, 13/12/2021 - 10:21

Condividi su:


Forte protesta al liceo artistico di Orvieto: mancano ascensore, scale di emergenza, palestra e le aule sono sovraffollate

Gli studenti occupano il liceo artistico per protestare contro i locali inadeguati a varie esigenze e la presenza anche di barriere architettoniche. Succede ad Orvieto, dove da questa mattina (13 dicembre) i liceali hanno dato vita all’importante protesta, occupando appunto la scuola.

La sede artistica dell’Istituto d’istruzione superiore orvietano Iisacp (guidato dalla dirigente Cristiana Casaburo), in piazza Cahen, è stata occupata dopo l’assemblea di istituto del 10 dicembre.

Vari i motivi alla base dell’occupazione del liceo artistico secondo quanto viene denunciato dagli studenti. Ci sono infatti sia quelli strutturali che quelli di comunicazione. I liceali lamentano infatti un’assenza di comunicazione con la dirigente scolastica ma anche la presenza di barriere architettoniche nei locali di piazza Cahen. Come scale rotte, mancanza dell’ascensore, mancanza della scala di emergenza esterna. C’è poi la questione delle aule sovraffollate e dell’assenza di una palestra. Oltre alla carenza di materiale di consumo vario.

In questi momenti trapela che ad essere occupato è anche l’istituto professionale, sempre facente parte dell’Iisacp.

(articolo in aggiornamento)

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!