Avis di Acquasparta dona un defibrillatore alla scuola cittadina

Avis di Acquasparta dona un defibrillatore alla scuola cittadina

Sabato 6 aprile, la consegna del defibrillatore, che sarà posizionato all’esterno della scuola

share

Il grande cuore dei cittadini ha permesso all’Avis di Acquasparta di acquistare il defibrillatore che sarà messo a disposizione del plesso scolastico della città.

Un risultato raggiunto grazie alle donazioni raccolte la scorsa estate in occasione dell’evento organizzato dalla palestra Be More in collaborazione con l’Avis Comunale, per ricordare Riccardo D’Orsi, fondatore della palestra scomparso due anni.

Sabato 6 aprile, alle 10 e 30, la consegna del defibrillatore, che sarà posizionato all’esterno della scuola.

“Questa raccolta fondi – dice Roberto Manetti, presidente di Avis Acquasparta – ha dato lo spunto per mettere in campo un progetto ben più articolato ed ambizioso, quella del Comune cardioprotetto. Grazie alla collaborazione con la Croce rossa, comitato di San Gemini ed a tutte le associazione presenti sul territorio è stato organizzato un corso per formare personale laico abilitato all’uso del defibrillatore, che ha visto la partecipazione di 90 persone. Ora la speranza è che in tempi brevi si possano acquistare altri defibrillatori per posizionarli nelle frazioni e in città in aggiunta di quelli già posizionati presso gli impianti sportivi e presso la farmacia Brutti”.

share

Commenti

Stampa