Auri aggiudica a Sogepu gara per gestione rifiuti in Alta Umbria - Tuttoggi

Auri aggiudica a Sogepu gara per gestione rifiuti in Alta Umbria

Davide Baccarini

Auri aggiudica a Sogepu gara per gestione rifiuti in Alta Umbria

Mar, 26/04/2022 - 15:06

Condividi su:


La partecipata tifernate è in raggruppamento temporaneo di impresa con Ecocave, Secondi “Importante passo avanti verso l’affidamento finale del servizio, che conferma la qualità del lavoro di Sogepu"

L’aggiudicazione definitiva a Sogepu, in raggruppamento temporaneo di impresa con Ecocave, della gara per la gestione dei rifiuti in Alta Umbria segna un ulteriore, importante, passo in avanti verso l’affidamento finale del servizio e conferma la qualità dell’offerta tecnica ed economica presentata dalla nostra società partecipata”.

Il sindaco di Città di Castello Luca Secondi accoglie con soddisfazione la determinazione dell’Auri, relativa alla procedura ristretta per l’affidamento in concessione del servizio pubblico locale di gestione integrata dei rifiuti urbani nel Sub Ambito n. 1 dell’Umbria.

Sogepu, Goracci resta alla guida “fino all’esito della gara su gestione rifiuti”

La gara, che riguarda l’ambito territoriale di 14 Comuni – Citerna, Città di Castello, Costacciaro, Fossato di Vico, Gualdo Tadino, Gubbio, Lisciano Niccone, Monte Santa Maria Tiberina, Montone, Pietralunga, San Giustino, Scheggia e Pascelupo, Sigillo, Umbertide – è finalizzata all’affidamento del servizio per 15 anni con un valore dell’appalto di 270 milioni di euro.

In base alla normativa vigente, l’efficacia dell’aggiudicazione è subordinata al completamento del procedimento di verifica dei requisiti generali da parte dell’Auri.

Fiduciosi nella conclusione favorevole dell’iter di affidamento definitivo del servizio – afferma Secondi – diamo atto a Sogepu del lavoro estremamente serio e professionale con cui, insieme a Ecocave, si è aggiudicata una procedura di gara strategica per il sistema regionale della gestione dei rifiuti, nel quale Città di Castello, con la propria impiantistica, potrà essere in futuro un punto di riferimento ancora più solido e affidabile”.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!