Auditorium San Domenico, prende avvio la Rassegna regionale di Teatro Ragazzi

Auditorium San Domenico, prende avvio la Rassegna regionale di Teatro Ragazzi

Il programma si compone di una rassegna riservata alle scuole (Teatro di classe) e una riservata alle famiglie (Teatro di domenica)

share

Si rinnova come ogni anno la tradizionale e attesa stagione di teatro ragazzi, che Fontemaggiore Centro di Produzione Teatrale organizza per il Comune di Foligno da più di venti anni e che costituisce un tassello storico e fondamentale di un circuito regionale più ampio.

Il programma si compone di una rassegna riservata alle scuole (Teatro di classe) e una riservata alle famiglie (Teatro di domenica).

La rassegna di spettacoli per le famiglie all’Auditorium San Domenico prevede quattro appuntamenti con alcune tra le migliori compagnie italiane di teatro ragazzi.

Si parte domenica 20 gennaio alle ore 17 con “Giardini di plastica” della compagnia Koreja, per spettatori dai 3 anni in su. Uno spettacolo storico vincitore di numerosi premi che saprà lasciare a bocca aperta bambini e adulti. Lo spettacolo cattura gli sguardi, ma lascia libera la fantasia di correre a briglia sciolta. Oggetti di uso quotidiano, tubi, abiti, copricapo, materiale povero e riciclato di vario genere, grazie all’uso fantasioso delle luci, si trasforma fiabescamente in immagini, visioni strampalate e buffe, meravigliosi quadri plastici.

Si prosegue con: domenica 27 gennaio,  “Storia del principe alla ricerca della verità” di Fontemaggiore (dai 5 anni); domenica 3 febbraio, “La cicala la formica e…” del Teatro Eidos (dai 4 anni); domenica 10 febbraio “Mignolina” de La Piccionaia (dai 3 anni).

Il “Teatro di classe” vede 5 spettacoli che coprono la fascia di età 3-10 anni.

Si tratta di lavori di qualità con le migliori compagnie nazionali di teatro ragazzi, scelti con attenzione alle esigenze e alla sensibilità degli spettatori cui si rivolgono. Il Comune di Foligno offre gratuitamente il servizio autobus per le scuole che intendono partecipare agli spettacoli.

Per gli spettacoli domenicali la biglietteria apre alle 15.30 (tel. 0742 344563)

TEATRO DI DOMENICA

Domenica 20 gennaio 2019 ore 17          
Teatro Koreja Giardini di plastica
età 3-10 anni

Premio speciale “Festival Grand Prize” Isfahan Theater Festival for Children & Young Adults – Iran

Lo spettacolo cattura gli sguardi, ma lascia libera la fantasia di correre a briglia sciolta. Chi decide di subirne l’incantesimo, si prepari a un viaggio sorprendente alla scoperta di mondi magici dove colori, luci e suoni assecondano i suoi desideri. Mondi a sé, ciascuno con le proprie meraviglie, dove si possono incontrare extraterrestri, samurai, fate, angeli…Dove c’è posto per i ricordi, i sogni, le emozioni. Di grande impatto visivo, le scene suggestionano anche chi bambino non è più, grazie all’originalità delle trovate e alla forza evocativa di certe immagini. Tubi, abiti, copricapo, materiale povero e riciclato di vario genere che grazie all’uso fantasioso delle luci si trasforma fiabescamente in immagini, visioni strampalate e buffe, quadri plastici di un movimento della fantasia. Non c’è in ballo una vera e propria storia che non sia quella inventata, lì al momento, dai tre attori in scena con le loro trasformazioni. E la plastica? Koreja si è divertita a trasformarla, giocando con gli oggetti semplici di ogni giorno. E lancia la sfida a riconoscerli.

Domenica 27 gennaio 2019 ore 17          
Fontemaggiore Storia del principe alla ricerca della verità

Uno spettacolo per parlare ai bambini della verità e del suo contrario.
La storia di un giovane principe che suo malgrado viene costretto a girare il mondo alla ricerca della Verità. Durante il suo viaggio il giovane principe scopre che sono in molti quelli che la cercano, ma pochi quelli che hanno la forza e la costanza di trovarla. Un susseguirsi di prove porterà il giovane faccia a faccia con la Verità.
Sarà la vera verità?…scopriamolo insieme.

Domenica 3 febbraio 2019 ore 17          
Teatro Eidos La cicala la formica e….   
età 4-10 anni

Lo spettacolo, pur mantenendo una funzione fortemente affabulativa, utilizza un linguaggio teatrale totalmente nuovo e capace di accendere l’interesse di grandi e piccini.

Attraverso i racconti de La cicala e la formica, de Il topo di campagna e il topo di città, de La tartaruga e la lepre, La Fontaine, con insuperabile ironia e acutezza, tratta la natura delle cose e analizza la complessità della natura umana mettendone a nudo debolezze, pregi e difetti. Esso si snoda con una freschezza e una ritmicità tale da rendere sempre viva l’attenzione degli spettatori.

La messa in scena, con estrema semplicità, pone l’accento sull’insegnamento della favola. Per tutti c’è una morale che ci insegna a destreggiarci nella vita. Semplici storie diventano pillole di saggezza quotidiana e morali universali per grandi e piccini.

Domenica 10 febbraio 2019 ore 17          
La Piccionaia  Mignolina   
età 3-10 anni

In questa storia c’è una signora che vuole avere una bambina tutta sua. Così fa un buco nella terra e ci mette dentro un seme magico. E una mattina spunta un fiore. Dentro c’è una bambina. Piccola. Come…un ditino! E la chiamano Mignolina. Tre giovani attori interpretano via via tutti i personaggi, in una dimensione onirica e surreale, con divertimento e in relazione di gioco, tra di loro e con il pubblico.

share

Commenti

Stampa