ASSOCIAZIONE "STELLA D'ITALIA", INCONTRI CON LE SCUOLE SUPERIORI PER SPIEGARE AI RAGAZZI IL VALORE DEL VOLONTARIATO - Tuttoggi

ASSOCIAZIONE “STELLA D'ITALIA”, INCONTRI CON LE SCUOLE SUPERIORI PER SPIEGARE AI RAGAZZI IL VALORE DEL VOLONTARIATO

Redazione

ASSOCIAZIONE “STELLA D'ITALIA”, INCONTRI CON LE SCUOLE SUPERIORI PER SPIEGARE AI RAGAZZI IL VALORE DEL VOLONTARIATO

Mar, 21/06/2011 - 13:34

Condividi su:


ASSOCIAZIONE “STELLA D'ITALIA”, INCONTRI CON LE SCUOLE SUPERIORI PER SPIEGARE AI RAGAZZI IL VALORE DEL VOLONTARIATO

L’Associazione di Pubblica Assistenza Stella D’Italia di Spoleto ha da tempo attivato un percorso formativo per i propri dipendenti e volontari. Dopo questa prima fase, si è ritenuto di sviluppare sul territorio in cui operiamo incontri formativi-informativi su “Perché fare il volontariato” rivolti alla popolazione giovanile frequentante gli istituti superiori nei Comuni di riferimento.
La proposta si prefigge di creare i prerequisiti all’ascolto per attivare un processo di cambiamento (inteso come percorso di crescita culturale e personale) in grado di far nascere la consapevolezza rispetto all’importanza del servizio di assistenza e avvicinare i ragazzi al significato profondo dei valori del volontariato.
A Norcia e Cascia – dove la nostra Associazione gestisce le due postazioni di emergenza-urgenza 118 – abbiamo ritenuto dare la priorità per iniziare detto percorso per poi spostarci nel Comune di Spoleto dove insistono altre due postazioni di 118.
Abbiamo quindi sviluppato proficui incontri con il Sindaco di Norcia Stefanelli e quello di Cascia Emili che hanno molto apprezzato l’iniziativa rendendosi disponibili ad ogni coinvolgimento delle rispettive Amministrazioni Comunali.
I Presidi degli Istituti (Prof.ssa Bologni e Prof. Incatasciato di Cascia e la Prof.ssa Lopa di Norcia) sono stati particolarmente sensibili e pronti ad accogliere la nostra proposta (anche se è caduta in un momento particolare quale quello della fine dell’anno scolastico) facilitando notevolmente il dialogo con i giovani.
In data 19 maggio si è dunque svolto a Cascia il primo degli incontri previsti con le Classi IV e V dell’IPSIA ed i ragazzi della IV Classe del Liceo scientifico; in data 8 giugno l’incontro si è tenuto a Norcia con quasi cento ragazzi delle Classi III e IV degli Istituti Commerciale e Industriale e del Liceo Ginnasio insieme a cinque docenti ed alla partecipazione del Vice Sindaco Dott. Mirri.
Grazie all’esperienza e ai racconti di chi vive ogni giorno il volontariato, i ragazzi hanno avuto la possibilità di dialogare e confrontarsi sulle motivazioni che spingono a fare volontariato.
Tra le finalità e gli obiettivi di questi incontri vi è anche la volontà di promuovere e far conoscere ai giovani del territorio che il 2011 è l’Anno Europeo del Volontariato. Si aveva e si ha ancora il desiderio di far capire ai ragazzi che il volontariato è una grande ricchezza, un’esperienza come poche che aiuta a crescere e capire il cammino che dobbiamo intraprendere.
Gli incontri sono stati condotti e coordinati dagli operatori e volontari della P.A. Stella D’Italia esternando i valori, i principi e le finalità dell’Associazione e informando i giovani sulle attività ed i servizi svolti nel territorio della Valnerina e dello Spoletino.
Un’attenzione particolare è stata rivolta al contributo che ogni cittadino può offrire in funzione del volontariato. Un riferimento importante è stato riservato alle postazioni di emergenza-urgenza 118 che la Stella D’Italia gestisce, spiegandone la funzione e soprattutto come il cittadino può contribuire per migliorare il servizio.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!