Assisi: noto ristorante dimentica di presentare la dichiarazione dei redditi. Danni allo stato per migliaia di euro - Tuttoggi

Assisi: noto ristorante dimentica di presentare la dichiarazione dei redditi. Danni allo stato per migliaia di euro

Redazione

Assisi: noto ristorante dimentica di presentare la dichiarazione dei redditi. Danni allo stato per migliaia di euro

Gio, 05/07/2012 - 10:54

Condividi su:


I Finanzieri della Tenenza di Assisi hanno fatto visita ad una nota pizzeria di Bastia Umbra che per un anno aveva dimenticato di presentare le dichiarazioni annuali dei redditi e dell’imposta sul valore aggiunto (IVA). Al termine dell’ispezione, il gestore è stato qualificato come “evasore totale”: la sottrazione al fisco di componenti positivi del reddito ammonterebbe ad una somma pari a 105.000 euro.
Per garantire i crediti erariali da parte dello stato, il ristoratore proprietario della pizzeria è stato segnalato agli uffici finanziari competenti per l’applicazione delle misure cautelari, ipoteca o sequestro conservativo, previste dalla legge.

Altri controlli – Dall’inizio dell’anno gli uomini della Gdf di Assisi hanno inoltre scovato nove evasori totali ed uno paratotale (ossia, rispettivamente, i soggetti sconosciuti al fisco e quelli che, pur avendo presentato la dichiarazione dei redditi e dell’Iva, hanno occultato più del 50% dei loro redditi) segnalando all’Agenzia delle Entrate danni allo Stato per 4.337.100 di euro, IVA per 468.115 euro e una base imponibile IRAP per 4.056.926 euro.

I settori merceologici interessati sono stati molteplici: la ristorazione, le ideazioni di campagne pubblicitarie; le installazioni di impianti elettrici; le fabbricazioni e commercio di abbigliamento; i servizi veterinari; i procacciatori d’affari ed il commercio di animali vivi.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!