Assalto al bancomat della Mps | Ladri in azione con piede di porco e fiamma ossidrica - Tuttoggi

Assalto al bancomat della Mps | Ladri in azione con piede di porco e fiamma ossidrica

Alessia Chiriatti

Assalto al bancomat della Mps | Ladri in azione con piede di porco e fiamma ossidrica

Hanno bloccato la strada con dei cassonetti, poi si sono introdotti nella filiale | Indagano i Carabinieri
Sab, 14/01/2017 - 11:23

Condividi su:


Assalto al bancomat della Mps | Ladri in azione con piede di porco e fiamma ossidrica

Un altro colpo, messo a segno la notte scorsa, ad un bancomat nel perugino. La banca presa di mira dai malviventi questa volta è la filiale della Monte dei Paschi di Siena di San Martino in Campo, in provincia di Perugia. In base alla ricostruzione delle indagini, condotte dai Carabinieri di Perugia, il furto è avvenuto intorno alle 4 della notte tra venerdì 13 e sabato 14 gennaio.

I ladri hanno prima usato un piede di porco per introdursi all’interno della filiale. Poi, con una fiamma ossidrica, hanno estratto la cassetta di sicurezza dallo sportello del bancomat. Agguantato il bottino, i malviventi si sono allontanati, probabilmente a bordo di un’auto: per riuscire a mettere a segno il furto e guadagnarsi la via di fuga, hanno usato dei cassonetti della spazzatura, con i quali hanno sbarrato la strada e le vie d’accesso alla zona della banca.

I carabinieri di Perugia sono in queste ore al lavoro per cercare di ricostruire tutti i dettagli della vicenda: non è ancora chiaro quanti ladri siano entrati in azione, né a quanto ammonti il bottino. Non è inoltre la prima volta che le banche della zona di San Martino vengono prese di mira dalle bande di malviventi: l’ultimo episodio è avvenuto lo scorso novembre, quando i ladri hanno assaltato la filiale della Banca Popolare di Ancona di San Martino in Campo, sradicando il bancomat con un furgone.

©Riproduzione riservata


Condividi su:


Aggiungi un commento