Ascani a "Un giorno da pecora": "Bandiera rossa non la canto" - Tuttoggi

Ascani a “Un giorno da pecora”: “Bandiera rossa non la canto”

Redazione

Ascani a “Un giorno da pecora”: “Bandiera rossa non la canto”

Mar, 26/11/2019 - 14:31

Condividi su:


Ascani a “Un giorno da pecora”: “Bandiera rossa non la canto”

No, Bandiera rossa non la canto“. E’ irremovibile la vice ministra dell’Istruzione, l’umbra Anna Ascani, di fronte alle insistenze dei conduttori della trasmissione di Rai radio 1, “Un giorno da pecora”, Gepi Cucciari e Giorgio Lauro, affinché canti lo storico inno del Pci. E neanche quando i musicisti in studio iniziano ad intonare le note di Bandiera rossa la Ascani cede alle richieste: “Non vorrei essere strumentalizzata“, si giustifica. Chi sta seguendo la diretta Facebook della trasmissione radio deve accontentarsi del fatto che la parlamentare umbra indossi una giacca rossa.

Ma nessun altro simbolo comunista per l’esponente del Pd. Che nel Pd assicura di voler restare, nonostante la sua passata fede renziana. “Renziana nel senso che concordo sulle tante cose buone fatte dai precedenti governi del Pd” chiarisce la Ascani di fronte a Cucciari e Lauro che insistono sul divorzio di Renzi dal Pd e sulla sua scelta di non seguirlo in Italia Viva.

E a proposito di fidanzamenti, matrimoni e divorzi, i due conduttori le fanno ascoltare un’intervista di qualche tempo, fa in cui definiva il M5s “incompatibile” con il Pd. E le chiedono se si senta sminuita dal fatto che Di Maio, dopo la Lega, abbia trattato il Pd come una seconda scelta. “Io non sono mai sposata” replica la Ascani. Che rispetto a Di Maio precisa: “Alleata no. Siamo al governo insieme“.

Aggiungi un commento

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!