Arrivano i soldi per sistemare la strada di Firenzuola dopo la frana - Tuttoggi

Arrivano i soldi per sistemare la strada di Firenzuola dopo la frana

Redazione

Arrivano i soldi per sistemare la strada di Firenzuola dopo la frana

La Regione ha stanziato oltre mezzo milione di euro per lavori a Firenzuola, Montemartano e sulla Flaminia
Gio, 26/02/2015 - 19:15

Condividi su:


Arrivano i soldi per sistemare la strada di Firenzuola dopo la frana

Sembra arrivato finalmente il tempo per la istemazione definitiva del tratto di strada all’altezza di Firenzuola, interessato da una frana nel febbraio 2014 e interventi sulla S.R. 418 Spoletina e S.R. 3 Flaminia. Ammontano a oltre mezzo milione di euro i finanziamenti che la Regione Umbria ha assegnato alla Provincia di Perugia per lavori di manutenzione che interesseranno il territorio comunale.

A darne la notizia è stato il Presidente del Consiglio comunale Giampiero Panfili che, nella sua qualità di consigliere della Provincia di Perugia, ha seguito personalmente l’iter di assegnazione delle risorse. “Abbiamo lavorato affinché fosse possibile concentrare su questo territorio risorse sufficienti per effettuare alcuni interventi importanti per il nostro sistema viario – ha dichiarato il Presidente Panfili – Nonostante sia necessario attrarre ulteriori risorse per rispondere adeguatamente a tutte le esigenze di manutenzione che presenta il territorio, è i 530.000 euro ottenuti rappresentano un passo in avanti certamente non secondario”.

Nello specifico 300.000 euro sono stati stanziati per la sistemazione del tratto della S.R. 418 Tre Valli, interessata da una frana nel febbraio dello scorso anno all’altezza di Firenzuola (i lavori, affidati alla ditta Seico di Orvieto, inizieranno nei primi giorni del mese di marzo), mentre 230.000 euro serviranno per interventi su circa 3 km di strade provinciali (S.P. 460 di Monte Martano) e regionali (S.R. 418 Spoletina e S.R. 3 Flaminia).

“E’ doveroso da parte mia ringraziare il collega Massimiliano Capitani – ha concluso Panfili – per l’impegno profuso fin da subito in Provincia per l’individuazione delle risorse necessarie”.

Aggiungi un commento