Arrestato il rapinatore di banche, sale scommesse e tabaccherie

Arrestato il rapinatore di banche, sale scommesse e tabaccherie

Redazione

Arrestato il rapinatore di banche, sale scommesse e tabaccherie

Lun, 11/10/2021 - 12:00

Condividi su:


Il 50enne, perugino domiciliato a Città di Castello, deve scontare più di tre anni di pena per i 6 colpi compiuti nel Perugino, al Trasimeno e ad Arezzo

Arrestato dai carabinieri di Corciano il rapinatore di banche e tabaccherie. L’uomo, 50enne perugino domiciliato a Città di Castello, deve espiare la pena residua di anni 3 e giorni 29 di reclusione, per reati contro la persona e il patrimonio, commessi nei Comuni di Magione, Perugia, Corciano e Arezzo, tra febbraio 2017 e maggio 2018.

Un periodo nel quale si è reso responsabile di 6 rapine, aggravate dall’uso di armi proprie ed improprie, in concorso, perpetrate in danno di istituti di credito e esercizi commerciali vari (sale scommesse, tabaccherie e gioiellerie), nonché di lesioni varie in concorso.

Espletate le formalità di rito, il 50enne è stato portato nel carcere di Capanne, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!