ANCRI Foligno, il Presidente Cav. Insinga diventa Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana - Tuttoggi

ANCRI Foligno, il Presidente Cav. Insinga diventa Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana

Redazione

ANCRI Foligno, il Presidente Cav. Insinga diventa Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana

Ven, 30/07/2021 - 12:07

Condividi su:


Riconoscimento per Gianluca Insinga, presidente dell’Ancri (Associazione Nazionale Insigniti al Merito della Repubblica) sezione di Foligno/Valle Umbra

l Presidente della Repubblica, con D.P.R. del 2 giugno 2021, ha conferito al Presidente dell’ANCRI Sezione di Foligno/Umbra e Associazione Amici di Spello, Cav. Gianluca Insinga originario di Monte di Procida Napoli, ma ormai da molti anni residente a Spello, la distinzione onorifica di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.

Dopo sette anni dalla nomina a Cavaliere Omri, per Gianluca Insinga – presidente sia dell’Ancri (Associazione Nazionale Insigniti al Merito della Repubblica) sezione di Foligno/Valle Umbra, che alla guida dell’associazione Amici di Spello – arriva questo ulteriore riconoscimento. Una importante onorificenza assegnata dal capo dello Stato per l’impegno profuso in questi anni attraverso le due associazioni che presiede e con le quali opera nel territorio. Ricordiamo che l’Associazione Amici di Spello è nata nel 2015, mentre l’ANCRI Foligno/Valle Umbra è stata istituita nell’ottobre 2016.

In questi anni sono stati tantissimi i progetti che Insinga, insieme al suo staff, ha portato avanti con entrambe le Associazioni anche fuori i confini nazionali, come ad esempio a Malta con l’incontro con l’Ambasciatore Italiano e a Londra presso il Consolato nel Novembre del 2019. Sul territorio ricordiamo un paio di iniziative: la giornata di educazione stradale a Spello, che ha coinvolto 3mila persone per lanciare un messaggio contro l’uso di droghe ed alcool e la I giornata della legalità organizzata a Spoleto alla presenza del sottosegretario del Ministero degli Interni e da numerose altre personalità del mondo politico, della cultura e dello spettacolo. Durante la pandemia da Covid 19 sono state diverse le donazioni di mascherine sia agli ospedali di Foligno che alle scuole di Spello, mentre a Perugia all’Ospedale da campo istituito dall’Esercito Italiano è stato donato il Tricolore.

"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Lascia i tuoi dati per essere tra i primi ad avere accesso alla Nuova Versione più Facile da Leggere con Vantaggi e Opportunità esclusivi!

true Cliccando sul pulsante dichiaro implicitamente di avere un’età non inferiore ai 16 anni, nonché di aver letto l’informativa sul trattamento dei dati personali come reperibile alla pagina Policy Privacy di questo sito.
"Innovare
è inventare il domani
con quello che abbiamo oggi"

Grazie per il tuo interesse.
A breve ti invieremo una mail con maggiori informazioni per avere accesso alla nuova versione più facile da leggere con vantaggi e opportunità esclusivi!